Terapia dell'aspirina: usi dell'aspirina in giardino per piante sane e produttive

Terapia dell'aspirina: usi dell'aspirina in giardino per piante sane e produttive
Eddie Hart

Le compresse di aspirina possono essere utilizzate per far crescere piante sane e produttive, e funzionano davvero. Ecco alcuni dei migliori usi dell'aspirina in giardino!

1. Aumenta la crescita e la produttività delle piante.

All'Università di Rhode Island, i giardinieri hanno preparato una soluzione contenente 4 compresse di aspirina schiacciate e 4 galloni d'acqua e l'hanno spruzzata sui loro orti ogni tre settimane per tutta la stagione di crescita. Alla fine della stagione, hanno scoperto che le piante trattate crescevano più rapidamente e davano più frutti rispetto al gruppo che non era stato trattato.

Hanno concluso che l'aspirina porta a un aumento del contenuto di vitamina C e a una maggiore crescita delle piante.

La scienza alla base di questa affermazione

L'aspirina contiene un principio attivo noto come acido salicilico, derivato dalla corteccia di salice. Questo acido rafforza il sistema immunitario delle piante (le piante lo preparano naturalmente, ma in quantità minori), in particolare quelle della famiglia delle belladonna. Le piante sottoposte a questo principio ottengono un aumento del potere immunitario, che le aiuta a combattere i parassiti e gli attacchi microbici e previene la formazione di funghi.per aumentare il tasso di crescita delle piante. Visitate il New Scientist per saperne di più su questo argomento.

Leggi anche : Modi per mantenere le piante in salute

2. Aiuta le piante a combattere le malattie fungine

Verticillium e fusarium wilt sono malattie fungine comuni ampiamente distribuite nel terreno e possono spazzare via un intero raccolto nel giro di pochi giorni. Fortunatamente, secondo un recente studio del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, l'uso dell'aspirina in spray può ridurre significativamente la diffusione del fungo sulla pianta. È anche utile per la peronospora. Visitate il Dailymail per scoprire come l'aspirina aiuta i pomodori!

La scienza alla base di questa affermazione

A quanto pare, le piante producono naturalmente piccole quantità di acido salicilico, soprattutto quando sono stressate. L'acido salicilico crea una resistenza acquisita sistematicamente, proteggendo le piante dagli attacchi microbici, dalla siccità e persino dagli insetti. Poiché l'acido salicilico è il principio attivo dell'Aspirina, quando una soluzione di Aspirina viene spruzzata sulle piante, la quantità di acido salicilico presente nella pianta è pari a quella di una soluzione di Aspirina.Le piante aumentano il loro sistema immunitario, proteggendo le piantine e le piante dalle malattie del suolo, dai batteri e dai funghi.

I giardinieri possono spruzzare le loro piante con una soluzione di una compressa di aspirina mescolata con acqua distillata. Il farmaco è particolarmente efficace nel prevenire le malattie della famiglia delle belladonna, tra cui pomodori e patate. È anche possibile immergere i semi nella soluzione di aspirina appena prima della semina per migliorare la germinazione.

3. Aiuta le piante e i fiori recisi a durare più a lungo.

Guarda anche: 17 piante e fiori portafortuna

Vi state chiedendo come potete mantenere freschi i vostri fiori recisi per molto tempo? È possibile aggiungendo dell'aspirina all'acqua del vaso. Per ottenere questo risultato, schiacciate una compressa di aspirina, scioglietela in acqua e aggiungete la soluzione al vaso. Visitate Lifehacker per saperne di più!

La scienza alla base di questa affermazione

Secondo Judy Jernstedt, docente del dipartimento di piante e suolo dell'Università della California, Davis, l'acido salicilico riduce la produzione di etilene. Con la riduzione dell'etilene, l'appassimento floreale è ritardato e le piante recise possono durare più a lungo.

Inoltre, le proprietà antifungine dell'acido salicilico che si dissolve nell'acqua del vaso rallentano la crescita delle muffe che, se penetrano nel gambo del fiore, possono ostruire il tessuto vascolare portando alla morte del fiore. Per ottenere fiori freschi più duraturi, assicuratevi di cambiare regolarmente l'acqua.

4. Propagare con successo le piante da talea

L'ormone radicante aiuta a propagare le piante da talea e il suo utilizzo migliora la percentuale di successo. Prendete una tazza di acqua distillata e sciogliere una compressa di aspirina non rivestita, quindi tenere l'estremità tagliata della pianta in questa soluzione radicante per alcune ore prima di piantarla. Funzionerà!

La scienza alla base di questa affermazione

Invece di usare la corteccia di salice, che contiene ormoni della crescita, potete usare l'Aspirina per preparare la vostra soluzione di radicazione: contiene lo stesso acido salicilico che si trova nei salici e funziona allo stesso modo.

Come usare l'aspirina in giardino

È necessario prestare attenzione all'uso dell'Aspirina in giardino, poiché una quantità eccessiva può bruciare o danneggiare le piante. Un uso improprio può portare allo sviluppo di macchie marroni che fanno sembrare il fogliame bruciato. Questa guida su come usare correttamente l'Aspirina in giardino può aiutare a prevenire eventuali danni alle piante.

Il giusto dosaggio

Il giusto dosaggio di Aspirina non dovrebbe essere superiore a una compressa per ogni litro d'acqua. Iniziare schiacciando la compressa e assicurarsi che sia ben sciolta prima di spruzzare. *È stato osservato dai giardinieri che l'Aspirina si scioglie bene in acqua distillata!

Guarda anche: 6 idee di cabana fai da te per il giardino, il patio e il cortile

Quando si spruzza, farlo al mattino perché le piante tendono ad assorbire meglio in questo momento. Inoltre, spruzzare al mattino aiuta a non danneggiare gli insetti benefici come le api e altri impollinatori, che sono attivi più tardi, e dà alle piante la possibilità di asciugarsi.

È necessario prestare attenzione anche alla risposta delle piante al trattamento, poiché non tutte le piante sono adatte. Le piante della famiglia delle belladonna, come pomodori, peperoni, patate e melanzane, traggono notevoli benefici dal regime di aspirina.

Appuntatelo!

Guardate questo video per maggiori informazioni




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.