Suggerimenti per la cura della pianta Raven Zz e come mantenerla nera come il ghiaccio

Suggerimenti per la cura della pianta Raven Zz e come mantenerla nera come il ghiaccio
Eddie Hart

Scoprite i consigli segreti su Nero Cura della pianta Raven ZZ e come mantenerla nera come il ghiaccio per sfoggiare il suo fogliame dalle tonalità intense insieme ad altre piante colorate!

studio.fogliame

Dopo aver fatto sentire la sua presenza nel 2019, questa bellezza scura è diventata molto popolare da allora! Cura della pianta Raven ZZ e come mantenerla nera!

Ecco le migliori piante ZZ che si possono coltivare

Cos'è una pianta Raven ZZ?

La pianta Raven ZZ è una succulenta tropicale di facile coltivazione della famiglia delle Araceae (aroidi). È stata introdotta per la prima volta nel 2019 e ha suscitato grande attenzione grazie alle sue foglie incredibilmente nere. Prende in prestito metà del suo nome dalla pianta ZZ ( Zamioculcas zamiifolia ), che è anche noto come Impianto di eternit ' o ' albero delle risposte ' e ' corvo ' per identificare il suo fogliame scuro.

Guarda anche: 8 utilissimi fertilizzanti fatti in casa per le piante da appartamento in acqua

Questa pianta a bassa manutenzione può sopravvivere anche in condizioni di oscurità e non richiede frequenti annaffiature perché può immagazzinare l'acqua nel suo spesso picciolo e nel rizoma simile a un tubero. Può raggiungere un'altezza e una larghezza di 2 o 4 piedi.

Come mantenere la pianta Raven ZZ di colore nero?

wildaboutplantz

Prima di iniziare a coltivare questa pianta, è necessario sapere che le nuove foglie emergono di colore lime o verde chiaro e che, con la maturazione, assumono una tonalità viola intenso o nera.

1. Acquistare una pianta matura con fogliame scuro

Al momento dell'acquisto, scegliete una pianta non troppo giovane: in questo modo vi assicurerete delle foglie nere fin dall'inizio, prima di portare la pianta a casa!

2. Non potare di tanto in tanto

Se volete una pianta dal fogliame scuro, evitate di potarla di tanto in tanto: le foglie giovani sono verdi e potarle spesso favorisce la crescita di nuove foglie, facendo apparire la pianta più verde che nera.

3. Assicurarsi che riceva una luce luminosa e indiretta

Anche se la pianta può sopravvivere bene all'ombra, tenerla in una posizione costantemente in penombra può rallentare la sua crescita e compromettere il colore scuro delle sue foglie.

Il modo migliore per garantire che rimanga nero è quello di esporlo a una luce luminosa e indiretta con 2-3 ore di esposizione alla luce solare filtrata o lieve.

4. Mantenere il fogliame pulito

Essendo una pianta d'appartamento lucida, le sue foglie sono inclini ad accumulare polvere e macchie d'acqua dura, che possono intaccare il suo aspetto scuro e brillante, il che ovviamente la rende una delle migliori piante d'appartamento nere.

Per garantire che continui ad avere un aspetto ottimale e nero, pulite il fogliame con un panno di cotone umido una volta ogni 2 settimane, favorendo anche la fotosintesi della pianta.

5. Mantenetelo leggermente legato alle radici

Mantenere la pianta leggermente legata alle radici farà sì che si vedano più foglie nere che verdi, in quanto la pianta non crescerà attivamente e produrrà meno nuova crescita verde. Il corvo quindi concentrerà le sue energie per mantenere intatte le foglie nere e far crescere più rizomi!

Non rimanete delusi se notate che la pianta inizia con un colore verde, perché ci possono volere fino a due mesi prima che le foglie e gli steli diventino completamente neri. In genere, diventa scuro dopo sei-otto settimane, quindi aspettate.

Date un'occhiata ai vantaggi della coltivazione di una pianta ZZ qui

Requisiti per coltivare la pianta Raven ZZ e mantenerla nera

giornale_di_piante

Luce

La Raven ZZ può essere coltivata in condizioni di luce bassa, media o intensa, ma se viene piantata in un'area con poca luce, avrà foglie di colore verde pallido e meno nere. Se si coltiva in casa, assicurarsi che riceva quanta più luce possibile.

Tenete la pianta al riparo dall'esposizione diretta al sole per periodi prolungati, soprattutto nel pomeriggio, perché può bruciare il fogliame.

Nota Se non potete tenere la pianta su una finestra luminosa all'interno, tenetela sotto una luce di coltivazione o accendete le luci LED o fluorescenti della vostra stanza.

Suolo

Utilizzate un substrato di coltivazione ben drenante, optando per una miscela di terriccio per succulente e perlite con un po' di materia organica per una crescita ottimale. Evitate di usare terra compatta o da giardino se volete che le foglie siano scure.

Acqua

Innaffiate la pianta quando la parte superiore del terreno di coltura è asciutta al tatto. Questa pianta immagazzina l'umidità nei suoi rizomi spessi, simili a quelli delle patate, che le permettono di resistere per diverse settimane senza acqua. Ciò significa che non è necessario innaffiarla molto spesso.

Tenete presente che questa pianta non ama i piedi bagnati e i ristagni d'acqua possono causare il marciume delle radici, che farà apparire il fogliame scuro pallido e opaco. Dovreste anche evitare di usare acqua dura per saturare questa pianta d'appartamento.

Umidità

Questa pianta non ha bisogno di un'elevata umidità come alcune piante d'appartamento comuni come il pothos e il filodendro, ma è possibile coltivarla in condizioni di umidità accanto ad altre piante d'appartamento.

Temperatura

La pianta dà il meglio di sé a una temperatura ambiente stabile tra i 60 e gli 85 F (15-30 C), il che la rende una delle migliori piante da coltivare in casa senza preoccupazioni. Assicuratevi che non sia esposta a una temperatura inferiore ai 50 F (10 C).

Cura delle piante Raven ZZ

terracotta.journal

Fertilizzante

Se avete utilizzato un terriccio di buona qualità con materia organica, non preoccupatevi di nutrire la pianta. Per stimolare la sua crescita nera, utilizzate un fertilizzante liquido bilanciato, diluito a un quarto o metà della sua forza, una volta ogni 6-8 settimane, in primavera e in estate, e fino a metà autunno (se vivete in un clima freddo). Fate riferimento all'etichetta per le istruzioni.

Parassiti e malattie

Questa cultivar di pianta ZZ può essere soggetta a cocciniglie, ragnetti, tripidi e cocciniglie, che possono essere rimossi con un forte getto d'acqua o uno spray di sapone insetticida.

Per tenere a bada la maggior parte delle potenziali malattie, evitate assolutamente di stressare e innaffiare eccessivamente la pianta.

Tossicità

La pianta contiene cristalli di ossalato di calcio, che possono causare irritazioni alla bocca e alla pelle, per cui è bene tenerla lontana da bambini e animali domestici curiosi.

La pianta ZZ è tossica per i gatti e gli animali domestici? Scopritelo qui

Propagazione della pianta Raven ZZ

La Raven ZZ è una varietà di Zamioculcas zamiifolia, quindi si può propagare in modo simile: per talea di foglia, per talea di fusto e per divisione (che è quella che funziona meglio). Per una buona crescita, utilizzare un terriccio o una miscela di piante grasse ben drenante.

Guarda anche: Coltivare i carciofi in vaso

Conoscete i fatti interessanti sulle piante da interno che amate qui




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.