Propagazione dell'Amico errante in acqua

Propagazione dell'Amico errante in acqua
Eddie Hart

Propagazione dell'Amico errante in acqua Seguendo le istruzioni fornite, potrete decorare la vostra casa con questo splendido rampicante.

jadejournals.weebly

L'accattivante mix di verde e viola del fogliame della pianta di pollice sta benissimo nei giardini e negli interni. Se coltivarla in terra è facilissimo, piantarla in acqua è altrettanto divertente. Se siete d'accordo, ecco tutto quello che c'è da sapere su Propagazione dell'Amico errante in acqua per coltivarlo facilmente!

Scoprite tutto sulla cura della pianta dell'Ebreo Errante qui

Amico errante

Ebreo errante ( Tradescantia spp. ) appartiene alla famiglia delle spiderwort e comprende molte specie che si adattano a diverse condizioni interne ed esterne. Si può coltivare come copertura del terreno, in vaso o in cesti appesi. Inoltre, può essere coltivata in piena ombra e in pieno sole, sia in terra che in acqua.

Guarda anche: 45 bellissime idee per tatuaggi di piante

Scopri le migliori varietà di gioielli vaganti qui

Come coltivare la pianta dell'ebreo errante in acqua

Cose che vi serviranno :

  • Vasetto o vaso pulito
  • Coltello affilato, forbici o forbici da giardinaggio

Istruzioni :

  • Individuate uno stelo sano e tagliate una parte lunga 5-6 pollici appena sotto il nodo.
  • Rimuovere le foglie inferiori dal gambo, ma conservare quelle superiori e immergere l'estremità in un ormone radicante.
  • Ora mettete le talee in un vaso di vetro pieno d'acqua; la scelta migliore è quella di acqua non clorata.
  • Una volta che la talea ha sviluppato la radice, è possibile trapiantarla nel terreno oppure continuare a coltivarlo in acqua È facile in entrambi i sensi!

Cura dell'uomo errante in acqua

Posizione

Posizionare il vaso di vetro in un luogo in cui la pianta possa ricevere una luce solare luminosa e indiretta. È possibile collocare il vaso anche sul ripiano di un tavolo o sul davanzale di una finestra. Quando si coltiva in acqua, evitare l'esposizione al sole diretto, poiché può causare bruciature e sbiancamento del fogliame.

Cambiare spesso l'acqua

Per mantenere le piante sane e rigogliose, cambiate l'acqua ogni 3-6 giorni. L'acqua deve essere priva di sale e cloro. Non usate acqua estremamente calda o fredda, perché potrebbe danneggiare le piante. Se usate l'acqua del rubinetto, lasciatela riposare in un contenitore aperto per 24 ore.

Nota Utilizzare un vaso trasparente per tenere d'occhio lo sviluppo delle radici della pianta.

Fertilizzante

Aggiungete un pizzico di fertilizzante liquido bilanciato ogni pochi giorni dopo il cambio d'acqua per stimolare una crescita sana.

Suggerimento professionale Se avete un acquario in casa, aggiungete la sua acqua nel vaso per nutrire questa pianta mescolandola in un rapporto 1:3 con acqua dolce per una crescita rigogliosa.

Radici aeree

Se notate uno strato esterno marrone delle radici che galleggia nell'acqua, potete rimuoverlo durante il cambio.

Guarda anche: 48 Migliori tipi di fiori bianchi

Dove può continuare a vagare Dude?

La pianta di dude errante è un'aggiunta affascinante a qualsiasi stile di arredamento, da collocare sulle librerie, sui davanzali, sui tavolini da caffè o come centrotavola su una scrivania da lettura: può rubare la scena ovunque con il suo fogliame colorato su steli delicati!

Ecco le migliori piante da interno che si possono coltivare in acqua

L'uomo errante può vivere in acqua per sempre?

Sì, una pianta errante può vivere a lungo in acqua, come il bambù fortunato, ma è sufficiente fornirle luce solare e cambiare regolarmente l'acqua.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.