Informazioni sulle piante e sulla cura delle succulente a coda di sirena

Informazioni sulle piante e sulla cura delle succulente a coda di sirena
Eddie Hart

Succulente a coda di sirena è un piccolo esemplare che spicca per il suo strano ma interessante fogliame: ecco come coltivarlo!

reddit

Se volete dare un tocco unico e scenografico al vostro giardino, abbiamo una pianta che ricorda in qualche modo la coda di una sirena. Succulente a coda di sirena può essere una delle piante più belle e facili da curare per il vostro spazio.

Qui è possibile verificare alcune idee di giardino di succulente da balcone

Informazioni sulla pianta succulenta coda di sirena

Il Succulente a coda di sirena La pianta è un'affascinante succulenta originaria del Sudafrica che produce steli lunghi e sottili con foglie piccole e ricurve che ricordano i delfini che saltano o le code delle sirene, da cui il nome.

Le sue foglie sono di colore verde con una leggera sfumatura bluastra e hanno una forma particolare che le rende una pianta d'appartamento molto apprezzata. È una pianta relativamente facile da curare e può essere propagata per talea di fusto.

Se ci si prende cura di tanto in tanto, la pianta può prosperare e produrre le sue affascinanti foglie a forma di delfino per gli anni a venire.

Nome botanico: Senecio vitalis 'Crested'

Zona USDA: 10a -11b

Per conoscere le migliori piante per i cesti sospesi, guardate qui

Requisiti del vaso per succulente a coda di sirena

Un vaso di dimensioni adeguate per un giovane Succulente a coda di sirena La pianta potrebbe avere un diametro di circa 8-10 pollici, che andrà bene per 2-3 anni. A seconda della crescita e della diffusione, è possibile rinvasarla in un contenitore di dimensioni maggiori rispetto a quello vecchio.

Guarda le migliori varietà di Stapelia qui

Propagazione della pianta succulenta coda di sirena

Il metodo migliore per la propagazione è la talea di fusto: basta tagliare un fusto con qualche foglia e metterlo in un terriccio leggero e ben drenante. Mantenendo il terriccio umido, nel giro di qualche settimana si dovrebbero vedere nuove radici e germogli.

Trovate qui alcune Succulente fiorite giallo vivo

Requisiti per la coltivazione della Succulenta coda di sirena

Luce solare

Può tollerare dal pieno sole all'ombra parziale, ma è meglio fornirle almeno 4-6 ore di luce solare diretta al giorno per una salute e una crescita ottimali.

Tenete la pianta al riparo da un'esposizione prolungata alla forte luce solare pomeridiana.

Guarda anche: Le 30 migliori piante architettoniche da coltivare in vaso

Suolo

Il terriccio deve essere leggero e arioso, con una miscela di sabbia grossa, terriccio e granito o pomice decomposti. Una buona miscela di terriccio per una succulenta a coda di sirena dovrebbe contenere una parte di sabbia grossa, una parte di terriccio e una parte di granito o pomice decomposti.

La sabbia garantisce il drenaggio e l'aerazione, il terriccio fornisce sostanze nutritive e umidità, mentre il granito o la pomice decomposti contribuiscono a mantenere il terreno leggero e arioso, consentendo un ottimo drenaggio. Questa miscela di terriccio deve essere leggermente acida, con un pH compreso tra 6,5 e 7,5.

Acqua

Queste piante sono resistenti alla siccità e richiedono poca acqua per sopravvivere. Innaffiate quando il terreno è asciutto al tatto, ma non completamente secco. Lasciate che il terreno si asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra. Innaffiate il terreno intorno alla pianta, non il fogliame.

Temperatura e temperatura; umidità

Le piante grasse a coda di sirena vivono al meglio in climi caldi e asciutti, con temperature comprese tra 18 e 24 °C. L'umidità ideale per questa pianta è compresa tra il 40 e il 50%.

Trova le migliori Succulente fiorite viola qui

Cura delle succulente a coda di sirena

il mio_album_succulento

Fertilizzante

Queste piante hanno bisogno di fertilizzanti a basso contenuto di azoto, alto contenuto di fosforo e basso contenuto di potassio. Cercate una miscela 0-10-10 o 5-10-10 per ottenere i migliori risultati.

È preferibile utilizzare il fertilizzante liquido, dopo averlo diluito a 1/4 della sua forza, una volta ogni 6-8 settimane. Inoltre, assicuratevi di annaffiare le piante prima e dopo l'applicazione del fertilizzante per favorirne l'assorbimento nel terreno. Evitate di concimare durante i mesi invernali.

Parassiti e malattie

La succulenta a coda di sirena è relativamente resistente ai parassiti e alle malattie, ma può essere soggetta a cocciniglie, acari e insetti. È possibile eliminarli utilizzando una soluzione di sapone insetticida.

Per tenere a bada la maggior parte delle malattie, evitate di annaffiare eccessivamente la pianta e assicuratele un'abbondante circolazione d'aria.

Guarda anche: 15 fiori brutti da coltivare in giardino

Guarda qui alcune bellissime succulente con foglie simili a petali




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.