I 10 migliori alberi di agrumi in contenitore (coltivazione di agrumi in vaso)

I 10 migliori alberi di agrumi in contenitore (coltivazione di agrumi in vaso)
Eddie Hart

Imparare a conoscere il I migliori alberi di agrumi in contenitore come Coltivare gli agrumi in vaso non è difficile grazie alla loro altezza maneggevole e alla bassa manutenzione!

Gli agrumi sono senza dubbio gli alberi da frutto più amati dai giardinieri in contenitore. Arance, limoni, mandarini: ce ne sono tantissimi tra cui scegliere. Non solo per i frutti, ma anche per il loro fogliame rigoglioso e i fiori profumati: un motivo sufficiente per coltivarli sul balcone o sul patio. Diamo un'occhiata ai I migliori alberi di agrumi in contenitore.

Scoprite qui i nomi dei migliori alberi da frutto da coltivare in vaso

I migliori alberi di agrumi in contenitore

Come per tutti gli alberi che intendete coltivare in vaso, scegliete sempre un nano naturale o un albero che cresce su portainnesto nano. Questi agrumi non crescono in altezza e non producono abbastanza frutti in condizioni ottimali.

1. Kumquat

I kumquat producono frutti simili alle arance, ma molto più piccoli, di forma rotonda o ovale. Un altro aspetto diverso dei kumquat è che non è necessario togliere la buccia per mangiarli. La buccia è dolce, mentre la polpa è aspra.

Non è necessario scegliere una varietà che cresca su un portainnesto nano, perché questi agrumi sono naturalmente corti. I kumquat danno il meglio di sé in zone con estati calde e notti autunnali/invernali fresche. Sono resistenti fino a -12 °C per un certo periodo, soprattutto i kumquat rotondi. In caso di clima molto freddo, portate questo albero da frutto in casa in inverno.

  • 'Fukushu' produce frutti più dolci del normale e l'albero è privo di spine.
  • Il Meiwa è la varietà di kumquat più dolce e meno esigente. Gli alberi sono quasi privi di spine.
  • Il Tavares Limequat è un incrocio tra un kumquat e un lime messicano. L'albero è attraente e compatto (meno di 6 piedi di altezza a maturità).

2. Limoni

I limoni sono un'ottima scelta per le zone con estati sia calde che miti. Apprezzano soprattutto il clima caldo subtropicale e le zone costiere e producono frutti tutto l'anno. È uno dei migliori alberi di agrumi per contenitori!

  • Gli alberi di limone sono generalmente corti. Se vivete in un clima con inverni miti, potete coltivare la varietà che desiderate.
  • La varietà 'Improved Meyer' è la migliore per i giardinieri in contenitore che vivono nelle zone temperate. Si tratta di una versione esente da malattie dei normali limoni 'Meyer'. I frutti sono più dolci e con una buccia più sottile, grazie al fatto che si tratta in realtà di un ibrido tra limone e arancia. Può essere portata in casa durante l'inverno senza sacrificare la produzione di frutti.
  • 'Sungold' e 'Variegated Pink' hanno entrambe foglie variegate di verde e giallo.
  • Per saperne di più, consultate la nostra guida sulla coltivazione dei limoni.

3. Mandarini

Non tutti i mandarini sono clementine o mandarini, ma entrambi sono un tipo di arance mandarine. I frutti sono più piccoli delle arance comuni, di solito senza semi o con pochi semi, dal sapore dolce e facili da sbucciare. Grazie ai loro 10-12 piedi corti, si possono facilmente mantenere in contenitori.

  • I mandarini crescono bene in pieno sole e al caldo, mentre se si coltivano in un clima fresco è bene proteggerli dalle correnti d'aria fredda e dalle basse temperature invernali.
  • Le arance clementine sono un ibrido dei mandarini, dal sapore più dolce, senza semi e molto succose. Scopri come coltivarle qui.
  • Allo stesso modo, anche i mandarini sono ibridi di mandarino, dal sapore dolce ma più aspro rispetto alle clementine.

4. Arance

Le arance hanno bisogno di estati calde per produrre i loro frutti, dolci ma poco aspri, e non vanno bene nelle zone costiere o nei climi settentrionali con estati molto miti.

Guarda anche: 11 piante purificatrici d'aria approvate dalla NASA sicure per i gatti
  • Washington e Robertson sono varietà di arance navel quasi identiche, ma la varietà Robertson produce frutti due settimane prima rispetto alla varietà Washington e la coltivazione di una di queste varietà prolunga il raccolto di arance.
  • Tarocco è un'arancia rossa con polpa rossa e un sapore complesso con sfumature di lampone. È un'eccellente spalliera.
  • La "Trovita" ha una buccia più sottile rispetto alle arance navel e non ha l'ombelico, inoltre richiede meno calore rispetto ad altri tipi di arance.

Suggerimento: Scegliete le varietà di arance in base al clima e alle condizioni di coltivazione.

5. Limoni dolci

Il lime dolce è una varietà di agrumi molto diffusa nell'Asia Pacifica, nel subcontinente indiano e in Medio Oriente. I suoi frutti succosi, dolci e non acidi sono molto profumati e vengono utilizzati per la preparazione di succhi freschi. Questo albero di bassa statura può essere coltivato a terra nella zona USDA 9-11 o in qualsiasi altra regione esente da gelo.

  • Conosciuto anche come lime dolce indiano, lime dolce della Palestina o Mausambi, di solito non cresce in altezza; è un agrume perfetto per la coltivazione in contenitore, poiché non supera i 2,5 metri di altezza.
  • Come la maggior parte degli agrumi, è un albero autoimpollinante.
  • Predilige un clima caldo e un'esposizione soleggiata. La coltivazione è simile a quella degli aranci.

6. Tiglio nano senza semi di Bearss

Un altro dei migliori agrumi da coltivare in contenitore è il lime nano Bearss Seedless, i cui frutti sono più grandi e maturano anche in inverno, fino all'inizio della primavera.

  • È nota per essere un'ottima pianta da patio e da contenitore ed è splendida con il suo attraente fogliame di colore verde scuro.
  • Il frutto è utile sia per le bevande che per la cucina.
  • È molto apprezzata perché è priva di semi e ha un sapore dolce.
  • Questo albero prospera bene nelle zone USDA 9-11.
  • In vaso raggiunge un'altezza di 3-6 piedi.

7. Kaffir

I lime di Kieffer, Kaffir o Makrut sono famosi per i loro succhi e per la loro piccantezza e sono utilizzati nelle cucine indonesiana, tailandese e cambogiana. La pianta cresce fino a 2-5 piedi di altezza in vaso.

  • Il frutto è di colore verde scuro e ha una consistenza irregolare, di solito è disponibile nelle dimensioni di un lime occidentale e ha un forte profumo.
  • È perfetto per i cuochi domestici e i giardinieri urbani, che possono coltivare questa pianta di agrumi in contenitori.
  • Questa pianta prospera bene tutto l'anno nelle zone USDA 9-10.

8. Dito australiano di lime

Anche il Finger Lime australiano è un parente della famiglia degli agrumi, ed è famoso soprattutto per la produzione di un frutto dall'aspetto così insolito. Può crescere fino a 6 metri in natura, ma raggiunge circa 4-7 metri di altezza in vaso.

  • Il lime è oblungo e lungo e assomiglia a un dito, da cui deriva il nome.
  • Si ottengono ottime bevande agli agrumi, salse, marmellate, sughi e chutney.
  • Questa pianta unica è resistente ai cervi e agli uccelli e può prosperare nei climi più rigidi.
  • I tigli a forma di dito crescono al meglio nelle zone USDA da 8 a 11 all'aperto e in vaso nelle zone da 4 a 11.

9. Tangelo Wekiwa

Pur condividendo il nome con il tangelo di Minneola, questo albero assomiglia a un pompelmo rosa. Può crescere fino a 3-6 piedi di altezza. È uno dei migliori alberi di agrumi per contenitori!

  • Il sapore ricorda quello del mandarino con una sottile nota di pompelmo.
  • Il succo di Wikiwa è molto dolce e popolare, e questo ibrido cresce bene in contenitore.
  • L'albero di agrumi cresce al meglio nelle zone USDA 8-10.

10. Yuzu

Lo yuzu è chiamato anche cedro giapponese ed è molto amato per la sua asprezza e il suo profumo, capace di mantenere il sapore anche durante la cottura. Può crescere fino a 4-6 piedi in vaso.

  • Il frutto è di colore giallo scuro e ha una consistenza grumosa.
  • Questa pianta spinosa è eccezionalmente resistente al freddo e può sopravvivere a temperature fino a 5-10°F o -15-12 ° C.
  • Questo albero dalle lunghe spine è resistente fino alla Zona USDA 8.

Quanti alberi di agrumi piantare insieme per ottenere frutti?

La maggior parte degli alberi da frutto produce il miglior raccolto quando ha vicino un tipo di albero simile per l'impollinazione incrociata. Tuttavia, la maggior parte delle varietà di agrumi sono autofertili, E non è necessario coltivare più alberi insieme. Una buona notizia per i giardinieri con spazi ridotti, perché significa che non è necessario sprecare spazio con un secondo albero.

Coltivazione di agrumi in contenitore

Scegliere il vaso giusto

Gli agrumi hanno bisogno di un vaso alto e largo almeno 18 pollici. Scegliete un vaso con pareti spesse; l'ideale è la ceramica smaltata. Gli agrumi non amano il terreno surriscaldato dei vasi di metallo.

Suggerimento: Scegliete il vaso in base alle dimensioni della radice della vostra pianta: l'ideale è un vaso di una o due misure più grande della dimensione della radice. Spostatelo in un vaso più grande quando la vostra pianta di agrumi supera il contenitore.

Rinvaso

Dovrete potare delicatamente le radici e rinvasare ogni 3-5 anni circa.

Irrigazione

Innaffiate regolarmente! Dovreste innaffiare il vostro albero abbastanza spesso in modo che il terreno si asciughi solo per poco tempo tra un'innaffiatura e l'altra. In estate, questo può avvenire ogni giorno. La sospensione dell'acqua per una o due settimane prima del raccolto aiuterà ad addolcire i frutti.

Potatura

Non è necessario potare gli alberi di agrumi. La potatura non migliorerà il raccolto. I rami più bassi producono la maggior parte dei frutti, quindi non tagliateli. Potate leggermente per motivi estetici e per rimuovere i rami morti o malati.

Fertilizzante e terreno

L'azoto è il migliore amico degli agrumi. Concimate mensilmente da febbraio a novembre (tutto l'anno nei climi caldi) con un fertilizzante liquido ad alto contenuto di azoto, seguendo le istruzioni della confezione. Nei climi soggetti a gelate, iniziate a concimare più tardi e interrompete prima. Se le foglie sono di un verde intenso con le punte bruciate, state somministrando troppo.

Gli agrumi sono anche sensibili al terreno troppo alcalino, un problema per chi ha l'acqua dura. Se vedete le foglie verde chiaro con venature verde scuro, è molto probabile che dobbiate riacidificare il terriccio con un acidificante (a volte commercializzato come agente per l'azzurramento delle ortensie).

Guarda anche: 24 Best Blue Spruce Bonsai Pictures

Raccolta degli agrumi

Lasciate che i frutti maturino sull'albero, poiché gli agrumi non maturano molto dopo essere stati raccolti. Per sapere se un lotto di frutti è maturo, prendetene uno e assaggiatelo. Non è possibile identificare il grado di maturazione degli agrumi dal colore della scorza, poiché la maggior parte delle varietà si colora abbastanza presto, a volte anche prima della maturazione.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.