Cura del Cissus Discolor

Cura del Cissus Discolor
Eddie Hart

Grazie alle sue grandi foglie lucide, la Rex Begonia Vine è una bella pianta d'appartamento. Ecco tutti i dettagli su Cura del Cissus Discolor per farlo prosperare.

AngieYeoh/Shutterstock

Le foglie grandi e metalliche della Begonia Rex sono in grado di conferire un grande fascino alla vostra casa. Si tratta di una pianta d'appartamento di grande effetto che potete coltivare con facilità, a patto che sappiate come mantenerla nel modo giusto. Ecco tutte le informazioni su Cura del Cissus Discolor.

Guarda anche: 14 migliori rampicanti con fiori arancioni

Date un'occhiata ai tipi più belli di begonie rex qui

Propagazione della Begonia Rex

Il modo più semplice per propagare questa pianta è la talea: all'inizio della primavera o alla fine dell'autunno, tagliate una talea di 6-8 pollici da una pianta sana e seguite questi passaggi.

  • Togliere tutto il fogliame inferiore, immergere l'estremità in un ormone radicante e piantarla in un terriccio di buona qualità.
  • Innaffiate bene, coprite la talea con un telo di plastica, praticate dei fori per la ventilazione e posizionate il vaso in un punto in cui possa ricevere una luce solare intensa ma indiretta.
  • La talea formerà radici in 30-40 giorni.

Requisiti per la coltivazione del Cissus Discolor

Luce

La Begonia Rex ha bisogno di una luce luminosa indiretta per prosperare. Per ottenere un colore ottimale, sarebbe opportuno tenerla vicino a una finestra esposta a est, che aiuterà la pianta a ricevere il mite sole del mattino, risparmiandole i raggi più forti.

Suolo

Queste piante hanno bisogno di un terriccio ricco e nutriente che sia anche ben drenante. Potete anche fare lo stesso mescolando un 50% di normale terriccio, un 40% di perlite per un maggiore drenaggio e un 10% di muschio di torba per diversi nutrienti.

Irrigazione

Innaffiate quotidianamente la vostra pianta per tutta la stagione di crescita, cioè durante l'estate e la primavera. Non lasciate mai che il terreno si asciughi completamente e saggiate sempre il terreno con il dito. Se le foglie iniziano a cadere, questo può essere un segno di eccessiva irrigazione. Se questo accade, lasciate la vostra pianta da sola e lasciate che il terreno si asciughi.

Guarda anche: 53 migliori arbusti sempreverdi a bassa manutenzione

Temperatura e umidità

Durante l'estate, la pianta dà il meglio di sé a una temperatura di 70-80° F (21-27°C), mentre nei mesi più freddi deve essere mantenuta tra i 65-70°F (18-21°C).

Poiché il Cissus discolor ama l'umidità elevata, è bene nebulizzarlo spesso per mantenerlo in salute. Si può anche tenere il vaso su un vassoio di ciottoli riempito d'acqua o procurarsi un umidificatore.

Cura del Cissus Discolor

Fertilizzante

Somministrate un fertilizzante liquido bilanciato, una volta ogni 5-7 settimane, durante l'estate e la primavera. Fate riferimento all'etichetta per il dosaggio e le istruzioni. Evitate di concimare la pianta in inverno.

Potatura

Questa begonia rex non richiede alcun tipo di cura, ma una leggera potatura ogni due mesi può aiutare a dare forma alla pianta che cresce su graticci o in cesti appesi, creando un aspetto più pieno e cespuglioso.

Parassiti e malattie

La presenza di piccole uova bianche indica un'infestazione di mosche bianche. Strofinatele via con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol. Se si notano macchie marroni o scottature, ciò può essere dovuto alla luce diretta del sole, con conseguenti scottature. Per evitare questo problema, tenete sempre la pianta in una zona ombreggiata e con luce diffusa.

Dove conservare il Cissus Discolor?

È una delle pochissime viti che offrono un fantastico fogliame lucente. Si può formare intorno alle finestre o anche appendere in balcone o in camera in cesti.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.