Consigli per la cura dei fiori di Celosia

Consigli per la cura dei fiori di Celosia
Eddie Hart

Cura dei fiori di Celosia Con una leggera manutenzione, potrete avere fiori prolifici in casa e in giardino!

La celosia offre un grande spettacolo di fiori vivaci che possono migliorare immediatamente l'umore e il fascino di qualsiasi luogo. Tuttavia, è necessario assicurarsi di dare alla pianta la giusta cura e importanza per farla fiorire costantemente. Ecco alcune delle migliori Cura dei fiori di Celosia suggerimenti per aiutarvi!

Guarda anche: Informazioni sulla coltivazione della Mimosa Hostilis e usi della corteccia della radice

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla coltivazione della Celosia

Cura dei fiori di Celosia

1. Concimazione corretta

Quando la pianta inizia a fiorire, ha bisogno di concimare più frequentemente (ogni 2-4 settimane). Utilizzate una miscela 15-30-15 per incrementare la produzione di fiori, secondo le istruzioni riportate sull'etichetta. Inoltre, aggiungete al terreno molta materia organica o compost.

2. Garantire l'umidità

Se la coltivate in casa, procuratevi un umidificatore. Potete anche tenere il vaso su un vassoio poco profondo riempito con sassolini e un po' d'acqua. Inoltre, nebulizzare il fogliame ogni mattina e raggrupparlo con altre piante aiuterà ad aumentare i livelli di umidità.

Nota: Assicuratevi di non bagnare i fiori durante il processo.

3. Mantenere il calore

Essendo una pianta tropicale, la celosia ama un clima caldo e umido, e cresce come pianta perenne nelle zone di resistenza del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 9 a 11, e come annuale altrove.

Guarda anche: 50 piante da appartamento #MAINSTREAM da coltivare

4. Fornire un'ampia illuminazione solare

Le celosie hanno bisogno di pieno sole per crescere bene. Per queste piante, più sole c'è, meglio è! La scelta migliore è quella di tenerle vicino a una finestra o a un balcone esposti a sud.

5. Eseguire la pacciamatura

Uno spesso strato di pacciamatura organica mantiene le piante al caldo e aiuta il terreno a trattenere l'umidità. Inoltre, la pacciamatura aiuta a prevenire la crescita delle erbacce.

6. Decapitare i fiori

La decapitazione incoraggia la pianta a produrre più fiori, poiché l'energia della pianta non viene sprecata per produrre semi. Tagliate con le forbici i fiori spenti nel momento in cui li vedete appassire, prima che mettano i semi.

Nota: Prima di tagliare, assicurarsi di sterilizzare le lame pulendole con alcol e lasciarle asciugare prima dell'uso.

7. Cercare i parassiti

I ragnetti e gli afidi sono i parassiti più comuni che attaccano le Celosie. È sufficiente lavarli via con un forte getto d'acqua, in modo da rimuovere anche la polvere dalle foglie, che può contribuire alla crescita degli acari.

8. Potatura e campanatura; pizzicatura

Pizzicando, si favorisce la crescita dei pennacchi e si conferisce alla pianta un aspetto più pieno. Inoltre, quando le piante sono alte circa 20-12 centimetri, si rimuovono le foglie e gli steli morti.

9. Palificare varietà più alte

Impilare le varietà di Celosia più alte, come 'Fresh Look Red' e 'Fresh Look Yellow'. Si tratta di un'operazione importante, che manterrà la pianta piena e sana durante la stagione di crescita.

10. Muffa e altro

Evitate le annaffiature dall'alto, perché possono causare oidio e macchie fogliari, e scegliete sempre il metodo dell'annaffiatura dal basso, che permette al terreno di assorbire l'acqua in modo uniforme e di far defluire l'eccesso dai fori del fondo del vaso.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.