Come usare il cibo per cani come fertilizzante

Come usare il cibo per cani come fertilizzante
Eddie Hart

Utilizzo cibo per cani come fertilizzante in scadenza o inutilizzati per migliorare la qualità del terreno del vostro giardino e renderlo più fertile.

Il cibo per cani scaduto o raffermo può essere utilizzato per trasformare il terreno sterile. È ricco di sostanze nutritive che sono note per stimolare la crescita delle piante. Per moltiplicare gli effetti di questo fertilizzante per cani È possibile aggiungere una lettiera per gatti in argilla e pellet di erba medica.

Guarda anche: 21 ortaggi che crescono sottoterra

Prima di entrare nel merito dei requisiti e della procedura, cerchiamo di capire come questi ingredienti aiutano il terreno:

Cibo per cani: L'azoto, il fosforo, il potassio e il calcio vengono rilasciati nel terreno quando il cibo per cani si decompone. La decomposizione del cibo per cani fornisce il pasto agli insetti amici del suolo e ad alcuni altri funghi e batteri benefici.

Lettiera per gatti: L'argilla ricca di potassio viene rilasciata dalla lettiera del gatto, efficace per i terreni sabbiosi che drenano molto rapidamente, lavando via tutti i nutrienti chiave. L'aggiunta di questa sostanza migliora la capacità di trattenere l'umidità del terreno.

Pellet di erba medica: Anche gli oligominerali e i macronutrienti sono importanti per la crescita sana delle piante. Inoltre, rafforzano il terreno con azoto, batteri benefici e materia organica.

Requisiti:

  • Crocchette per cani (secche)
  • Lettiera per gatti in argilla
  • Pellet di erba medica
  • Showel
  • Scatole di cartone (appiattite)

Fase 1.

Guarda anche: 21 fiori che crescono rapidamente dai semi

Selezionare un sito di impianto per migliorare il terreno, che deve essere in pieno sole e avere una dimensione di circa 2 metri per 3 metri.

Fase 2.

Preparare uno strato utilizzando 25 libbre di cibo secco per cani, 20 libbre di lettiera per gatti e metà di un sacchetto da 50 libbre di pellet di erba medica.

Passo 3.

Con cautela, usate la pala per girare gli ingredienti nel terreno, continuando a farlo fino a quando gli ingredienti non si saranno incorporati a fondo a una profondità considerevole.

Passo 4.

Innaffiate il sito di impianto in profondità, ma lasciate che il terreno si impregni dell'acqua in modo che non coli via.

Passo 5.

Per coprire il sito, utilizzate delle scatole di cartone appiattite. Assicuratevi che le scatole di cartone si sovrappongano l'una all'altra per un margine di 15 centimetri, in modo da scoraggiare completamente la crescita delle erbe infestanti.

Passo 6.

Innaffiare il cartone con un tubo fino a quando non inizia ad afflosciarsi. Preparare uno strato di pacciamatura di fieno costiero dello spessore di circa 15-6 cm.

Passo 7.

Innaffiate il sito settimanalmente e in profondità e continuate a farlo per circa tre o quattro settimane. Il cibo per cani si disintegrerà con il tempo e rafforzerà il terreno, rendendolo adatto e fertile per la semina.

Nota: Adottate misure per proteggere il sito di concimazione del cibo per cani da animali domestici, roditori e procioni che potrebbero dissotterrarlo per mangiare.

Leggi anche : I cani possono mangiare il chikoo?




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.