Come ottenere le foglie divise del pothos

Come ottenere le foglie divise del pothos
Eddie Hart

Volete godervi lo spettacolo del fogliame della vostra pianta d'appartamento preferita? Imparate a conoscerla. Come ottenere le foglie divise del pothos in questo articolo dettagliato!

Ottenere le fenestrazioni sul pothos potrebbe sembrare impegnativo, ma abbiamo alcuni consigli semplici ed efficaci su Come ottenere le foglie divise del pothos nell'articolo qui sotto!

Scopri come coltivare il pothos da talea qui

Come ottenere le foglie divise del pothos

#n. 1. Scegliere una varietà con foglie grandi

aroidocolture

Prima di utilizzare i suggerimenti e i trucchi per far dividere le foglie del pothos, è bene tenere presente che le varietà con fogliame piccolo non si tagliano.

La scienza che sta alla base della divisione delle foglie è quella di far passare la luce verso il fogliame inferiore e le probabilità che ciò accada sono elevate nei pothos con foglie grandi.

I migliori da coltivare sono il pothos hawaiano, l'Anna argentea, il Marble Queen e il Cebu Blue.

Date un'occhiata al Pothos con le foglie più grandi qui

#2. Portare la pianta all'esterno

Affinché il pothos ottenga un fogliame diviso, è necessario imitare l'ambiente nativo, cosa che non si può fare in casa. È essenziale che la pianta rimanga all'esterno con luce diretta, vento e stress, poiché tutti questi fattori la indurranno a dividere le foglie.

#3. Fornire luce alla sezione superiore

È necessario comprendere la semplice scienza che sta dietro alla divisione delle foglie: avviene per far sì che la luce raggiunga la parte inferiore della pianta per una crescita uniforme.

Scegliete un punto che riceva luce intensa nella parte più alta e posizionate la pianta lì, in modo che solo la parte superiore della pianta sia esposta alla luce. Dopo un po', le foglie grandi in alto si divideranno per garantire che anche le foglie più basse ricevano la loro dose di luce.

Guarda anche: 15 brillanti idee di giardino verticale indoor fai da te per creare più spazio per la coltivazione delle piante

#5. Ottenere una pianta matura

Reddit

I pothos ottengono fenestrazioni alla maturità, che richiede circa 2-3 anni, poiché le foglie si tagliano solo quando raggiungono una certa larghezza di almeno 6-12 pollici.

Le piante giovani con foglie piccole hanno poche o nessuna possibilità di tagliarsi sulle foglie.

#5. Lascia che si arrampichi

Nel loro habitat nativo, i pothos si arrampicano su altri alberi in cerca di luce e nutrimento. Imitando la stessa cosa, le foglie più in alto riceveranno la maggior parte della luce e si divideranno per far sì che la luce solare raggiunga le foglie più basse.

Guarda anche: 36 Migliori piante per cesti sospesi

Per ottenere un taglio ottimale delle foglie, è necessario fissare la pianta a un albero, a un palo, a un muro o a un traliccio nelle vicinanze.

Scoprite alcuni benefici del Pothos, sostenuti dalla scienza, qui

Punti di forza

negozio
  • Non potate le foglie che presentano tagli o spaccature.
  • Somministrate alla pianta un mangime liquido bilanciato una volta ogni 4-6 settimane per aiutare le foglie a crescere meglio e più grandi. Fate riferimento all'etichetta per il dosaggio.
  • Non tenete la pianta in un luogo ombreggiato e ricordate che il pothos cresce meglio quando riceve molta luce.
  • Tenere la pianta esposta al vento la induce a dividere le foglie per far passare l'aria, senza disturbare la pianta.

I migliori consigli per la potatura del Pothos qui




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.