Come eliminare gli afidi dalle rose

Come eliminare gli afidi dalle rose
Eddie Hart

Chiedersi Come eliminare gli afidi dalle rose Imparate le soluzioni più efficaci per rendere i vostri cespugli di rose liberi dai parassiti in pochissimo tempo.

shutterstock/beauty_talking

Gli afidi sono la preoccupazione più sgradevole per i giardinieri, in quanto questi parassiti succhiano la linfa dai tessuti delle piante, bloccandone la crescita. Se siete preoccupati per la loro infestazione sui vostri cespugli di rose preferiti, date un'occhiata a Le soluzioni più efficaci su Come eliminare gli afidi dalle rose !

Scoprite qui i modi più potenti per uccidere gli afidi

Come eliminare gli afidi dalle rose?

1. Utilizzare il legno di frassino

shutterstock/Grandpa

La cenere di legna disidrata e soffoca gli afidi, allontanandoli. Cospargete direttamente le zone colpite per eliminare gli afidi dalle rose.

Scopri alcuni utili usi del frassino in giardino qui

2. Invitare gli insetti utili in giardino

cucina e viaggi

Invitate gli insetti utili, come le lucciole, le coccinelle e le vespe parassite, coltivando erbe come il coriandolo, l'aneto e il finocchio. Questi insetti utili si nutriranno degli afidi, mantenendo le vostre rose libere da parassiti e rigogliose.

Guarda anche: 11 erbe a crescita rapida che si possono coltivare dai semi

3. Spruzzare la soluzione di olio di neem biologico

shutterstock/ArtCookStudio

Secondo alcuni studi, i biopesticidi a base di neem sono molto efficaci nella soppressione degli afidi. Mescolate accuratamente 1 cucchiaino di olio di neem biologico e da 1/4 a 1/2 cucchiaino di sapone liquido neutro in uno o due litri d'acqua. Trasferite la soluzione in un flacone spray e fate una bella doccia sulle aree colpite dagli afidi.

Ripetete il procedimento ogni 10 giorni per ottenere un roseto libero da parassiti.

Scoprite gli usi dell'olio di Neem biologico in giardino qui

4. Cospargere di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio elimina gli afidi in modo piuttosto efficace. Cospargete la polvere direttamente sulle aree colpite per ottenere risultati immediati.

In alternativa, mescolate un cucchiaino di bicarbonato di sodio e 1/2 cucchiaino di olio vegetale in un litro di acqua leggermente tiepida. Agitate bene, spruzzate sui parassiti e godetevi un roseto libero dai parassiti.

Scopri gli usi del bicarbonato di sodio in giardino qui

5. Eliminare gli afidi con l'alcol per sfregamento

lettore

L'alcol per sfregamento agisce come solvente e stacca il guscio protettivo degli insetti, disidratandoli. Immergete un batuffolo di cotone nell'alcol per sfregamento e passate i germogli e il fogliame per rimuovere le muffe fuligginose, le uova delle larve e gli afidi adulti.

Scoprite gli usi dell'alcol per sfregamento in giardino qui

6. Usate la terra diatomacea per uccidere gli afidi all'istante

Le ricerche hanno dimostrato l'efficacia delle diatomee come insetticida naturale: le particelle lasciano la cuticola permeabile all'acqua, essiccando rapidamente le membrane cellulari e uccidendo i parassiti.

Cospargere la polvere direttamente sulle aree colpite per eliminare immediatamente gli afidi. Pulire successivamente con un panno di cotone morbido o con guanti da giardino. Non dimenticare di indossare i guanti prima di trattare la DE.

Scoprite come usare il DE nel vostro giardino qui

7. Usate il sapone insetticida per un cespuglio di rose libero da parassiti

Spruzzare i cespugli di rose infetti con una soluzione di sapone insetticida è un modo efficace per eliminare afidi, cocciniglie, tripidi e acari.

In questo modo si rimuove lo strato ceroso protettivo dei parassiti, disidratandoli. Imparate a preparare questo insetticida biologico in casa qui.

8. Raccogliere a mano gli afidi

Per pulire manualmente l'infestazione di afidi, utilizzate un paio di guanti da giardino. Anche se identificare questi minuscoli corpi a occhio nudo può essere un'impresa, potete ispezionare la parte inferiore delle foglie, dei boccioli o degli steli scoloriti della rosa.

Trasferiteli in una ciotola con del sapone liquido o semplicemente usate le mani per schiacciare questi parassiti dal corpo molle.

9. Spolverare i germogli infestati con la farina

Una delle soluzioni più semplici: spolverate i germogli infestati con una tazza di farina presa dalla vostra dispensa. Cospargete la farina sulle aree infestate. I parassiti ingeriranno la polvere, rimarranno costipati e moriranno.

In alternativa, potete spruzzare la parte inferiore delle foglie con una miscela di farina e acqua al mattino presto; al tramonto, i raggi del sole asciugheranno la miscela, facendo morire i parassiti.

Pulire i germogli con un batuffolo di cotone imbevuto di liquido per lavastoviglie diluito.

10. Usare uno spray detergente per combattere gli afidi

Il detersivo o il sapone per piatti è scientificamente provato come un potente rimedio non tossico per combattere gli afidi sulle piante di rosa. Mescolate da 1/4 a 1/2 cucchiaio di detersivo liquido delicato a un litro di acqua tiepida; potrebbe essere necessario aggiungere anche 1 cucchiaino di olio di neem o di qualsiasi altro olio vegetale per rendere la soluzione più efficace.

Mescolate bene e spruzzate sulle parti della rosa colpite: la soluzione saponosa disidrata gli afidi e li allontana.

Guarda anche: 13 spettacolari piante da appartamento che amano arrampicarsi

Vi chiedete come usare il detersivo in giardino? Cliccate qui

11. Tagliare i germogli e le foglie interessate

Tagliare gli steli colpiti può essere una soluzione immediata al problema. Tuttavia, potrebbe essere necessario ricorrere ad altri rimedi in caso di infestazione maggiore.

12. Utilizzare il tubo dell'acqua

123rf/Banque d'images

L'uso di un tubo d'acqua per abbattere questi parassiti è una tecnica efficace, soprattutto per i cespugli di rose, in quanto i germogli robusti rimangono inalterati, ma la forza dell'acqua elimina le creature dal corpo molle.

Potrebbe essere necessario ripetere il procedimento 2-3 volte alla settimana per ottenere risultati visibili.

13. Coltivare piante che respingono gli afidi

casa e giardino

Piante come l'aglio, l'erba cipollina, l'erba gatta e i porri respingono gli afidi, poiché questi fastidiosi parassiti non sopportano il loro forte odore e preferiscono starne alla larga. Coltivatele vicino ai vostri cespugli di rose e godetevi una fioritura sana e bella.

Scoprite qui le migliori piante che respingono gli afidi

14. Scegliere soluzioni inorganiche

È meglio utilizzare metodi biologici per sbarazzarsi degli afidi; tuttavia, in caso di infestazioni acute di afidi, provate i pesticidi formulati con Imidacloprid, Lambda-cialotrina, Deltametrina, Diazinon e Daconil.

Inoltre, cercate spray per eliminare gli afidi che contengano bifentrin, malathion, permetrina, ciflutrin o piretrina. Si tratta di sostanze chimiche ad ampio spettro che mantengono i cespugli di rose liberi dai parassiti per un periodo più lungo. Fate riferimento all'etichetta per il dosaggio corretto per evitare reazioni avverse.

Macchie nere sulle rose: ecco i migliori rimedi

15. Utilizzare miscele di oli essenziali

restauratoreechiro

Una miscela di oli essenziali di pepe nero, eucalipto, rosmarino e tea tree è altamente efficace contro la colonia di afidi, come dimostrato dalla scienza.

Scoprite qui come preparare un potente spray antiparassitario agli oli essenziali!




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.