Coltivare la Bougainvillea in vaso

Coltivare la Bougainvillea in vaso
Eddie Hart

Scopri tutto su Coltivare le bouganville in vaso e portare splendide esplosioni di colore sul vostro balcone, patio o giardino.

La bougainvillea è probabilmente una delle piante da fiore più belle dei climi caldi: non smette mai di fiorire, riempiendo di colori ogni spazio esterno.

Sebbene sia comunemente coltivata a terra, è possibile anche coltivare la bouganville in vaso È un'ottima opzione se lo spazio esterno è limitato o se volete aggiungere un arbusto da fiore al vostro piccolo giardino. Coltivare la Bougainvillea in vaso è un'ottima opzione se vivete in un clima freddo: in questo modo potete svernare quando arriva il freddo.

Nome botanico: Bougainvillea spp.

Nomi comuni: Fiore di carta, bugambilia e bougie

Zone USDA: 9-11

Guarda anche: 18 Paletti di muschio fai da te per le piante

Consultate il nostro articolo sugli usi della bouganville in giardino qui

Profilo della pianta di Bougainvillea

La bougainvillea è una pianta ornamentale molto popolare, nota per le sue brattee colorate che circondano i suoi piccoli e poco appariscenti fiori. La pianta è originaria del Sud America, in particolare Brasile ma è ampiamente coltivata in tutte le altre parti del mondo, compresi gli Stati Uniti, dove viene coltivata come annuale o perenne, a seconda del clima.

Appartiene alla famiglia delle Nyctaginaceae e può essere coltivata anche in contenitore e portata in casa nei mesi più freddi.

I migliori tipi di bouganville adatti ai vasi

È possibile coltivare qualsiasi tipo di Bougainvilleas in vaso Tuttavia, quelli citati di seguito sono i migliori per i contenitori.

1. Bougainvillea 'Barbara Karst'

Nome botanico: Bougainvillea spectabilis 'Barbara Karst'

Si tratta di una varietà popolare, nota per le sue brattee rosa magenta brillante che fioriscono in estate e in autunno. Questa vigorosa pianta può raggiungere i 9 metri, ma può essere mantenuta in vaso con potature regolari.

2. Bougainvillea 'Golden Jackpot'

Nome botanico: Bougainvillea spp. 'Golden Jackpot'

Si tratta di un'altra splendida varietà con brattee giallo-oro che fioriscono abbondantemente durante tutto l'anno. Questa pianta è compatta e cresce fino a 3 metri di altezza, rendendola ideale per piccoli vasi o cesti appesi.

3. Bougainvillea 'Vera Deep Purple'

Nome botanico: Bougainvillea x buttiana 'Vera Deep Purple'

Questa varietà produce brattee viola intenso che contrastano splendidamente con le sue foglie verde scuro. È una pianta compatta che raggiunge un'altezza massima di 2-8 piedi, il che la rende un'ottima opzione per i vasi più piccoli.

4. Bougainvillea 'Torch Glow'

Nome botanico: Bougainvillea 'Torch Glow'

Si tratta di una varietà nana che produce brattee rosa e rosse brillanti che fioriscono durante tutto l'anno. Questa pianta cresce fino a 3 metri di altezza, rendendola ideale per piccoli vasi o cesti appesi.

5. Bougainvillea 'Torcia hawaiana'

Nome botanico: Bougainvillea 'Torcia hawaiana'

Un'altra varietà compatta con vibranti brattee rosso-arancio che fioriscono a scaglioni durante tutto l'anno. Questa pianta cresce fino a 3 o 4 metri di altezza, rendendola adatta a vasi di dimensioni medio-piccole.

6. Bougainvillea 'Singapore Pink'

Nome botanico: Bougainvillea glabra 'Singapore Pink'

Si tratta di una bella varietà con delicate brattee rosa che fioriscono a scaglioni durante tutto l'anno. Questa pianta compatta raggiunge un'altezza di 2-8 piedi, rendendola adatta a vasi di medie dimensioni.

7. Bougainvillea 'Raspberry Ice'

Nome botanico: Bougainvillea x 'Raspberry Ice'

Una splendida varietà con brattee variegate bianche e rosa chiaro che fioriscono in primavera e in estate. Questa pianta compatta raggiunge un'altezza massima di 2-8 piedi, rendendola ideale per vasi di medie dimensioni.

8. Bougainvillea 'Orange King'

Nome botanico: Bougainvillea spectabilis 'Orange King'

Questa varietà produce brattee di colore arancione brillante che aggiungono un tocco di colore a qualsiasi spazio all'aperto. È una pianta vigorosa che può raggiungere i 10-20 piedi, ma può essere addestrata a crescere in vaso con potature regolari.

9. Bougainvillea 'California Gold'

Nome botanico: Bougainvillea 'California Gold'

Si tratta di un'altra splendida varietà con brattee di colore giallo oro che fioriscono in infiorescenze durante tutto l'anno. Questa pianta cresce fino a 10-15 piedi di altezza, ma può essere mantenuta in vasi più piccoli con potature regolari.

10. Bougainvillea 'Imperial Delight'

Nome botanico: Bougainvillea x buttiana 'Imperial Delight'

Questa varietà produce brattee variegate rosa e bianche che fioriscono in primavera e in estate. È una pianta compatta che raggiunge un'altezza massima di 2-8 piedi, ideale per vasi di medie dimensioni.

11. Bougainvillea 'Purple Queen'

Nome botanico: Bougainvillea spectabilis 'Purple Queen'

Questa varietà produce brattee viola intenso che fioriscono in estate e in autunno. È una pianta vigorosa che può raggiungere i 15-20 piedi, ma può essere addestrata a crescere in vaso con potature regolari.

Scoprite qui i nomi delle migliori viti da interno

Scegliere il vaso giusto per la Bougainvillea

mydesiredhome

Scegliere il contenitore giusto per Coltivare la Bougainvillea in vaso è fondamentale per la sua crescita e la sua salute. Inizialmente, è possibile avviare una giovane pianta in un vaso profondo 8-10 pollici. Ricordate che le dimensioni del vaso dovrebbero essere una o due volte più grandi della zolla della pianta. Man mano che la pianta cresce e matura, continuate a rinvasarla in un contenitore più grande. Idealmente, un vaso profondo 16-18 pollici è sufficiente per una vecchia pianta consolidata.

Il contenitore deve avere un numero sufficiente di fori di drenaggio per evitare il ristagno dell'acqua, che può provocare il marciume delle radici. I vasi di terracotta sono una buona opzione in quanto sono porosi e consentono una migliore circolazione dell'aria intorno alle radici. Anche i vasi di plastica sono una scelta moderna molto popolare in quanto sono leggeri e resistenti.

Quando si sceglie un vaso, è importante considerare la posizione e il clima in cui la pianta sarà coltivata, nonché l'estetica del vaso per completare la bellezza della pianta di Bougainvillea.

Ecco le migliori viti con fiori viola

Requisiti per la coltivazione della Bougainvillea in vasi

Luce solare

Per ottenere una fioritura ottimale, la Bougainvillea richiede il pieno sole. Deve essere piantata in una zona che riceva almeno 6 ore di luce solare diretta al giorno, o più ne riceve meglio è. Evitare di piantarla in zone ombreggiate o lungo i muri esposti a nord.

Guarda anche: 40 Idee di giardini angolari piccoli e rilassanti

Nota: Più luce solare riceve, meglio sarà per la sua crescita.

Suolo

Le bougainville preferiscono un terriccio ben drenante, leggermente acido o neutro, che contenga un po' di materiale organico come stallatico, compost, muschio di torba o fibra di cocco.

Una buona Miscela per vasi fai da te per la bouganville dovrebbe contenere una miscela di muschio di torba o fibra di cocco, terriccio da giardino sterilizzato e sabbia grossolana; è possibile aggiungere alla miscela anche una manciata di stallatico ben decomposto. .

L'aggiunta di un fertilizzante a lento rilascio, come un 5-10-10 o un 10-10-10, contribuirà a fornire le sostanze nutritive necessarie per una crescita ottimale, ma è facoltativa. Il pH del terriccio deve essere compreso tra 5,5 e 7.

Nota: La pianta non è affatto esigente riguardo al terreno di coltura e può fiorire facilmente in qualsiasi tipo di terreno di coltura.

Acqua

Per Coltivare la Bougainvillea in vaso La pianta è in grado di tollerare la siccità, quindi è bene annaffiarla solo quando il terriccio è un po' secco al tatto.

Evitate che l'acqua finisca sulle foglie, che può causare malattie fungine, e non tenete la pianta sul lato più secco per avere più fiori.

Nota: In generale, una bougainvillea dovrebbe essere annaffiata due o tre volte a settimana in estate. Durante i periodi di caldo estremo, la pianta potrebbe aver bisogno di essere annaffiata più spesso. Tuttavia, la frequenza delle annaffiature dipende più che altro dalle dimensioni del vaso e se la pianta è legata alle radici.

Temperatura e umidità

Le bouganville sono piante da clima caldo e prediligono temperature elevate: prosperano a temperature comprese tra 15 e 38°C. La pianta deve essere protetta da temperature inferiori a 10°C.

L'umidità non è un problema importante per questa pianta, ma preferisce livelli di umidità moderati o elevati, nell'ordine del 40-60%.

Supporto

Per ottenere risultati ottimali, scegliete un traliccio robusto e sufficientemente alto da fornire un ampio sostegno alla pianta in crescita. La bouganville si diffonde rapidamente e potrebbe essere necessario tagliarla di tanto in tanto.

Assicuratevi che il traliccio scelto sia abbastanza robusto da sostenere il peso della vite e dei suoi fiori. Se volete mantenere la vostra bouganville potata e ordinata, potreste scegliere un traliccio a traliccio o un altro tipo di traliccio che permetta di tagliare facilmente.

Ecco le viti e i rampicanti da interno più belli che di solito non si coltivano

Cura della Bougainvillea in vaso

Fertilizzante

Il migliore tipo di fertilizzante da utilizzare per le bouganville è un fertilizzante bilanciato che contiene in egual misura azoto, fosforo e potassio, con un rapporto di 10-10-10 o 20-20-20.

Si può cercare un fertilizzante specifico per la bouganville, ma si può anche optare per uno dei seguenti prodotti fertilizzanti per rose disponibile sul mercato per promuovere una fioritura abbondante: funziona!

Potatura

Potate sempre la bouganville dopo la fioritura, preferibilmente alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera. La potatura durante il periodo di fioritura ridurrà la produzione di fiori.

  • Potare le bouganville dopo la fine della fioritura.
  • Iniziare la potatura rimuovendo i rami morti, malati o danneggiati fino al legno sano.
  • Tagliare i germogli lunghi fino alla lunghezza desiderata.
  • Date una forma all'arbusto potando i rami che si incrociano o che crescono in una direzione indesiderata.
  • Eliminate i polloni che crescono dalla base della bouganville.
  • Tagliate i rami lunghi e indisciplinati per accorciarli.
  • Sfoltire la pianta eliminando i rami sovraffollati, per favorire la circolazione dell'aria e aiutare la pianta a crescere.
  • Potare i rami che crescono troppo vicini ad altre piante o strutture.
  • Assicuratevi di praticare tutti i tagli con un angolo di 45 gradi, appena sopra un nodo, in modo da garantire una rapida guarigione della bouganville.
  • Dopo la potatura, applicate al terreno un fertilizzante bilanciato, che aiuterà la pianta a riprendersi e a produrre più fiori.

Parassiti e malattie

La Bougainvillea è una pianta resistente, ma è comunque soggetta ad alcune infestazioni di parassiti del clima secco, tra cui cocciniglie, cocciniglie e acari. Un'ispezione regolare e un trattamento con un insetticida o una soluzione di sapone fatta in casa possono aiutare a prevenire e controllare le infestazioni.

Questa pianta può essere colpita anche da malattie fungine, come l'oidio e la maculatura fogliare. Un'adeguata circolazione dell'aria ed evitare di bagnare le foglie possono aiutare a prevenire queste malattie.

Ecco come prendersi cura di una pianta di Bougainvillea

Diversi modi di coltivare la Bougainvillea

living4media

1. Standard verticale: Piantate la bouganville in terra o in un vaso grande e fatela crescere su un palo o un traliccio per creare un accento verticale.

2. Cestino da appendere: Lasciate che la bougainvillea si allunghi sul lato di un cesto appeso per ottenere un effetto a cascata.

3. Espalier: Fate crescere la bouganville lungo una superficie piana, come un muro, una recinzione o un traliccio, come avviene nel Mediterraneo.

4. Topiario: Potare e modellare la bouganville in una forma topiaria come un cono, una sfera, un cerchio o un'altra forma desiderata.

5. Copertura del suolo: Piantate la bouganville a terra e lasciatela crescere in tutte le direzioni per coprire un'area.

6. Giardino in contenitore: Piantate diverse piante di bouganville in contenitori diversi e disponetele in gruppo per ottenere una bella esposizione.

7. Bonsai: Potete anche creare un bonsai di bouganville: è molto facile e gratificante.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.