25 facili ortaggi in contenitore per l'orto in balcone e sul tetto

25 facili ortaggi in contenitore per l'orto in balcone e sul tetto
Eddie Hart

Giardinaggio in contenitore permette di coltivare piante commestibili in uno spazio limitato! Date un'occhiata ad alcune Verdure facili in contenitore si può crescere!

Se non avete un giardino dove coltivare le verdure, non preoccupatevi: optate per un'altra soluzione. Giardinaggio in contenitore e godetevi facilmente un raccolto biologico e fresco!

Ecco gli ortaggi che non dovrete mai comprare: coltivateli a casa vostra in qualsiasi spazio

Giardinaggio in contenitore

1. Fagioli

bungalow verde

La maggior parte dei fagioli sono rampicanti e si possono coltivare sul balcone o sul giardino pensile vicino a un muro. Assicuratevi di scegliere una posizione che riceva un'ampia luce solare.

Coltivateli in vasi profondi 10-12 pollici e con una struttura a traliccio per sostenerli. Poiché i fagioli fissano l'azoto, potete coltivare cavoli, spinaci e sedano in un vaso grande.

Consulta qui le migliori varietà di fagioli verdi per contenitori

2. Pomodori

passi salutari

Senza dubbio, i pomodori sono i più facili da coltivare se potete esporli alla luce del sole. Potreste anche provare i pomodori ciliegini per ottenere una resa maggiore.

Scopri come coltivare tanti pomodori in poco spazio qui

3. Lattuga

Coltivare la lattuga in vaso è facile, perché cresce rapidamente e si ha la possibilità di raccogliere più volte.

Per la coltivazione della lattuga, scegliete una fioriera ampia piuttosto che una profonda. Ricordate che le lattughe da foglia possono essere coltivate più da vicino rispetto a quelle da testa. Utilizzate un terreno ben drenante e annaffiate in modo poco profondo e frequente per mantenere il terreno sempre leggermente umido.

Guarda anche: Come coltivare il loto

Qui trovate 12 idee di orti verticali di lattuga facili da realizzare.

4. Cetriolo

I cetrioli sono uno dei verdure in contenitore facile Se avete spazio a disposizione, invece di coltivare varietà nane e cespugliose, coltivate varietà alte e rampicanti per ottenere una resa maggiore.

Impara a coltivare i cetrioli in verticale qui

5. Peperoni e peperoncini

Dopo i pomodori, i peperoni e i peperoncini sono i più facili da coltivare in contenitore, e sono anche i più produttivi. Se si tiene il vaso in una posizione soleggiata e si fornisce il giusto terriccio e fertilizzante al momento, questi ortaggi daranno frutti prolifici.

Guarda anche: Significato di rosa gialla

Consulta qui le migliori varietà di pepe

6. Carote

Seminate le varietà di carote corte invece di quelle standard, perché richiedono più spazio per far crescere le radici. Tenete le piante in pieno sole o in sole parziale. Inoltre, le carote sono soggette alla muffa, quindi non bagnate il fogliame.

Impara a coltivare le carote in contenitore qui

7. Ravanelli

I ravanelli sono uno degli ortaggi a crescita più rapida e sono adatti all'orto in contenitore: sono pronti per il raccolto in 24-60 giorni, a seconda della varietà.

Per sapere tutto sulla coltivazione dei ravanelli in contenitore e in vaso, cliccate qui.

8. Piselli

Tutti i piselli richiedono un terreno umido e un clima da fresco a moderato per prosperare. Tutte le varietà sono adatte al giardinaggio in contenitore, ma le varietà nane a cespuglio sono migliori. È possibile coltivare 4-6 piante in un contenitore largo 12 pollici.

9. Melanzane

Per la coltivazione delle melanzane, scegliete un vaso profondo e largo 10-12 pollici. Scegliete un luogo che riceva un minimo di 5-7 ore di sole diretto. Dovrete inoltre fornire un sostegno alla pianta tramite picchetti o gabbie.

Consultate il nostro articolo sulla coltivazione delle melanzane in vaso qui

10. Barbabietole

Si tratta di una coltura a crescita rapida e non è necessario un grande contenitore per piantarla. Utilizzate un terriccio ben drenante e datele molta luce solare per un raccolto abbondante.

Ecco le migliori piante compagne delle barbabietole

11. Patate

Anche le patate sono un'ottima opzione per i contenitori, purché ricevano il sole pieno. Utilizzate un contenitore grande, profondo almeno 12-14 pollici. Potete anche optare per i sacchi di coltivazione.

Ecco i sorprendenti usi delle bucce e delle fette di patata nell'orto

12. Zucca

La zucca richiede molta luce, un terreno ricco e ben drenante, annaffiature costanti e fertilizzanti. G con "Honeybear", che è una varietà piccola e premiata ed è migliore per i vasi.

13. Rucola

giardini commestibili52

Le foglie di questo ortaggio sono deliziose e i suoi fiori sono commestibili e dolci. Questa pianta si adatta meglio alla luce del sole, evitando di annaffiare troppo per tenere lontane le possibili malattie.

Per conoscere le migliori piante compagne della rucola, leggete qui

14. Colture di cole

I broccoli, i cavoli e i cavolfiori rientrano tra le colture di coltura e possono essere coltivati facilmente in vaso, evitando però di piantare tutte le varietà in un unico contenitore.

15. Bietola

Cominciamo con la bietola, una pianta che spesso viene trascurata, ma che ha un fogliame visivamente attraente con colori vivaci e che cresce molto bene in contenitore. Per saperne di più, leggete qui.

16. Spinaci

greensguru

La coltivazione degli spinaci non richiede necessariamente vasi profondi: optate piuttosto per un contenitore ampio o prendete in considerazione l'utilizzo di cassette da finestra o cassette. È importante utilizzare un terriccio di alta qualità, ricco di materia organica.

Imparate a coltivare gli spinaci in contenitore e a curarli qui

17. Cavolo

Coltivare il cavolo in vaso è un gioco da ragazzi: basta avviare i semi in casa 5-7 settimane prima dell'ultima gelata. Se si pianta in un clima fresco, assicurarsi che i contenitori siano collocati in una zona che riceva molta luce solare.

Consultate il nostro articolo sulla coltivazione del cavolo riccio in vaso qui

18. Cavolo nero

Coltivare il Pak Choi in contenitore è un processo semplice: questo ortaggio è perfetto per i giardinieri perché cresce rapidamente e non richiede molto spazio.

Si può iniziare piantando i semi in casa, idealmente 4-5 settimane prima dell'ultima gelata prevista. In alternativa, si può semplificare il processo seminando i semi direttamente nei vasi all'aperto dopo che è passata la data prevista per l'ultima gelata.

19. Rapa

Quando si coltivano le rape in contenitore, è importante scegliere un contenitore di dimensioni adeguate in base alla varietà che si intende coltivare. Poiché le rape non rispondono bene al trapianto, è meglio seminare i semi direttamente nel contenitore.

20. Aglio

L'aglio può essere piantato in qualsiasi momento dell'anno ed è importante utilizzare un terreno organico e con un buon drenaggio. Per una crescita ottimale, posizionate il vaso su un davanzale esposto a sud o a ovest.

Scopri come coltivare l'aglio in casa

21. Peperone

living4media

È semplice coltivare i peperoni in contenitore, sia che si scelga di riprodurli dai semi sia che si acquisti una pianta in un centro di giardinaggio. Assicuratevi di utilizzare un terriccio di alta qualità e di scegliere un luogo soleggiato per la semina.

22. Fieno greco

Come molte altre verdure a foglia, il fieno greco può essere coltivato in contenitori, scegliendo un terriccio ricco di sostanze nutritive e posizionando i contenitori in una zona che riceva 4-5 ore di luce solare diretta.

Scopri come coltivare il fieno greco qui

23. Carciofi

I carciofi sono piante perenni di breve durata nei climi caldi, mentre vengono coltivati come annuali nelle regioni più fredde. Anche se non avete un giardino, potete coltivare questi deliziosi carciofi in uno spazio compatto!

24. Gombo

Il dito di dama, detto anche gombo, è un ortaggio tropicale che prospera nelle stagioni calde e richiede un minimo di 5-6 ore di luce solare piena.

Per coltivare questa pianta con successo, è essenziale utilizzare un terreno ben drenante, argilloso e di consistenza friabile.

Impara a coltivare l'okra in vaso qui

25. Spinaci del Malabar

Questa pianta, a crescita rapida, produce foglie commestibili che, se schiacciate, emanano un delicato aroma simile a quello degli spinaci. È possibile coltivare questa pianta sia con i semi che con le talee. Per saperne di più, cliccate qui.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.