24 Succulente rare che sono davvero uniche

24 Succulente rare che sono davvero uniche
Eddie Hart

Se siete degli intenditori di succulente e cercate Succulente rare e davvero uniche e attraente, allora siete arrivati nel posto giusto!

Raccogliere e coltivare diversi tipi di piante grasse è diventato negli ultimi anni un hobby per molti giardinieri, che in questa ricerca sono sempre alla ricerca di Succulente rare e davvero uniche Tenendo conto di ciò, questo elenco presenta alcune delle piante grasse più belle che vi renderanno orgogliosi di possedere!

Date un'occhiata al nostro articolo sulle splendide piante grasse nere qui

Succulente rare e davvero uniche

1. Collana di rubini

Nome botanico: Othonna capensis

La prima cosa che vi stupirà sono i suoi steli viola brillante. Conosciuta anche come Little Pickles, il suo fogliame è anch'esso impressionante, con una forma simile a quella di un fagiolo, che si abbina agli steli colorati. Gli steli rossi svettano sopra la pianta e portano fiori gialli, simili a margherite.

2. Cactus roccioso vivente

Nome botanico: Ariocarpus trigonus

Gli steli sono rotondi nella parte superiore e sembrano schiacciati a forza. Il fusto verde-giallastro può crescere fino a 8-10 pollici di altezza e 10-12 pollici di larghezza. Sebbene gli steli abbiano una forma bizzarra, i suoi fiori bianchi sono meravigliosi e coprono l'intera succulenta.

3. Pianta a foglia stropicciata

Fonte immagine

Nome botanico: Adromischus cristatus

Le foglie increspate sono interamente ricoperte da minuscoli peli bianchi e sembrano ricoperte di cenere. I fiori tubolari bianco-rossastri crescono su lunghi steli che possono raggiungere una lunghezza di 8-10 pollici. Ottima per giardini rocciosi e domestici in miniatura grazie alle dimensioni ridotte.

4. Ciottoli vivi

Nome botanico: Conophytum subglobosum

Questa pianta a crescita lenta assomiglia al lithops e appartiene alla famiglia delle Mesebrianthemaceae. Gli steli sono un po' rotondi e globosi e crescono in ciuffi. Sul corpo sono presenti macchie punteggiate con fessure al centro da cui emerge il fiore.

5. Uova di piviere

Nome botanico: Adromischus cooperi

Questa succulenta ramificata non cresce molto in altezza, ma può raggiungere un'ampiezza di 15-20 cm. Le foglie sono strette alla base e piatte, ondulate e larghe ai bordi con macchie viola scuro su di esse. L'infiorescenza è alta 10-14 pollici su cui sbocciano fiori rosa.

6. Piedi del bambino

Nome botanico: Fenestraria rhopalophylla

Appartenente alla stessa famiglia dei lithops, prende anche il nome di sassi viventi per la somiglianza con le dita tozze dei bambini e le piccole rocce. Si può moltiplicare facilmente dividendo le foglie dai loro ciuffi. Le affascinanti fioriture bianche seguono il sole proprio come il girasole.

7. Cactus a dollaro di sabbia

Nome botanico: Astrophytum Asterias

Questo cactus, alto circa 20 cm, è privo di spine. Il fusto è diviso in costole, in numero variabile da 5 a 11. I fiori gialli sbocciano in cima ai fusti e sono seguiti da frutti di colore verde, rosa o rosso, ricoperti di peli.

Guarda anche: 21 migliori erbe da coltivare in Florida

8. Impianto di baseball

Nome botanico: Euphorbia obesa

Da giovane ha una forma quasi sferica, che ricorda una palla da baseball, da cui il nome. Inoltre, le 8-10 costole che compongono la sua struttura sembrano cucite insieme. Quando è maturo, diventa più a forma di cupola, raggiungendo un'altezza di 8 pollici.

9. Cactus a dorso di carta

Nome botanico Tephrocactus articulatus

Questo cactus deve il suo nome agli aculei morbidi e cartacei che circondano gli steli nodosi, che si arricciano in modo tale da conferirgli un aspetto nastriforme da lontano. I suoi fiori bianchi a forma di campana con gola gialla amplificano ulteriormente la sua bellezza.

10. Cuori di Calico

Nome botanico Adromischus maculatus

Le macchie rosso-violacee sparse sulle foglie carnose del cuore di calico lo fanno risaltare. Le foglie grigio-verdi hanno pesanti venature rosse che si estendono lungo i bordi. Inoltre, il suo fogliame unico, accompagnato da fiori a forma di tubo che spuntano in estate, può rubare il cuore di chiunque.

11. Pianta della finestra a stella

Nome botanico : Haworthia cuspidata variegata

Per le sue foglie carnose di colore verde scuro, questa succulenta viene spesso confusa con l'aloe. Le foglie variegate della succulenta stella della finestra hanno punte affusolate e appuntite. Queste foglie gelatinose sono disposte in una rosetta a forma di stella, che può raggiungere i 4 pollici di larghezza.

12. Cactus riccio arcobaleno

Nome botanico : Echinocereus rigidissimus

I fiori magenta e rosa del cactus arcobaleno, che fiorisce in estate, sono una delizia gradita. Il fusto è ricoperto da bande di spine rosa lucide, naturalmente incurvate verso l'interno. Inoltre, il colore di queste spine rosa sfuma verso il giallo quando raggiunge la maturità.

13. Vahondrandra

Credito immagine:-succulentsandmore

Nome botanico : Aloe helenae

Quest'aloe, endemica del Madagascar, è molto rara ed è anche una specie a rischio critico di estinzione. Le foglie verdi ricurve dell'Aloe helenae diventano rosse sotto lo stress idrico. Quest'aloe produce un'infiorescenza straordinaria, che alla fine si dispiega in centinaia di piccoli fiori.

14. Ariocarpus bravoanus

Nome botanico : Ariocarpus bravaoanus

L'Ariocarpu, che si trova in Messico, è caratterizzata da tubercoli triangolari di colore verde scuro che le conferiscono un aspetto a rosetta, ma soprattutto da areole lanose di colore crema, che si aggiungono alle bellissime rosette.

15. Ocotillo bianco

Nome botanico : Fouquieria fasciculata

Il caudex legnoso dell'ocotillo, ricco di spine color rame e foglie verdi, lo rende il più attraente tra tutti. Questa succulenta sembra un incrocio tra bonsai e cactus. Produce anche fiori rossi simili a tubi durante la primavera. Questa rara succulenta è una delle specie a rischio di estinzione.

16. Aloinopsis luckhoffii

Nome botanico : Aloinopsis luckhoffii

Originaria del Sudafrica, l'Aloinopsis luckhoffii è una succulenta in miniatura che raggiunge i 3 pollici di altezza. Le foglie carnose e geometriche di colore verde-erba chiaro, dal blu-verde al viola scuro, presentano macchie irregolari grigio-bianche. Cresce meglio in pieno sole.

17. Echeveria gibbiflora 'Barbillion'

Nome botanico : Echeveria gibbiflora

Il "Barbillion" forma rosette larghe 14-18 pollici di foglie fortemente caruncolate. Il fatto interessante di questa succulenta è la sua capacità di cambiare forma e colore nel corso della stagione. Evitare di annaffiare eccessivamente, perché può provocare malattie fungine.

18. Torte dal cielo

Nome botanico : Kalanchoe rhombopilosa

Endemica dell'Itampolo sud-occidentale, in Madagascar, questa attraente succulenta produce foglie fragili, carnose e leggermente pelose di colore verde-argento con macchie marroni, su fusti eretti legnosi e sottili con lunghi peli. Coltivate la pianta in posizioni luminose e soleggiate.

19. Mascelle di tigre in ciottoli

Nome botanico Faucaria felina

La varietà 'Pebbled Tiger Jaws' è caratterizzata da ciuffi compatti e insoliti di foglie carnose e seghettate a forma di barca, di colore verde scuro o grigio-verde. La superficie delle foglie è liscia o presenta macchie bianche con cristalli sulle pareti esterne.

20. Pianta dell'orecchio di maiale

Nome botanico Cotyledon orbiculata

Questa succulenta resistente appartiene alla Penisola Arabica e al Sudafrica. Le foglie carnose di forma ovale e con bordi rossi ricordano le orecchie di maiale. La pianta è più attraente quando produce fiori a forma di campana di colore giallo, arancione o rosso alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno.

21. Albuca Spiralis 'Frizzle Sizzle'

Nome botanico : Albuca spiralis

Guarda anche: Cos'è l'ananas rosa e come coltivarlo

Originaria del Sudafrica, questa succulenta simile a un'erba a spirale presenta foglie strette con punte attorcigliate e arrotolate. Le foglie strettamente arricciate si sviluppano dal bulbo sotterraneo. In primavera la pianta produce fiori gialli profumati.

22. Cactus peruviano Old Lady

Nome botanico : Espostoa melanostele

L'Espostoa melanostele è caratterizzata da una profusione di lunghi aculei lanosi che ricoprono l'intero corpo della pianta, compresi aculei appuntiti di colore giallo o rosso, e da frutti commestibili simili a bacche.

23. Adenia glauca

Nome botanico Adenia glauca Schinz

L'Adenia glauca è una succulenta caudiciforme unica nel suo genere, che cresce formando un attraente fusto verde con foglie di colore grigio-verde chiaro o glauco. In primavera, la pianta sfoggia fiori verde-crema.

Nota Maneggiare la pianta con cautela durante la potatura, poiché la linfa è velenosa.

24. Drago di mare

Nome botanico : Echeveria 'Sea Dragon'

Il suo nome deriva dalle protuberanze e dalle increspature che la caratterizzano. Tenuta in pieno sole, continuerà a stupirvi con il suo fogliame ondulato: è una di quelle Succulente rare che sono davvero uniche!




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.