16 spezie da coltivare in vaso

16 spezie da coltivare in vaso
Eddie Hart

Coltivare le spezie in casa Sono 16 le spezie che potete coltivare in giardino o sul balcone del vostro appartamento in vaso.

Se vi è mai passato per la testa di coltivare le spezie in casa, in vaso o in giardino, questo post è per voi. Anche se vivete in un piccolo condominio, potete piantare una qualsiasi di queste spezie e creare una Giardino delle spezie in contenitore .

1. Curcuma

Nome botanico: Curcuma longa

La parte utilizzata come spezia: Radici e rizomi

Difficoltà: Da facile a moderato

Quando si parla di spezie, la curcuma è in cima alla lista per i suoi innumerevoli benefici. È antinfiammatoria e ricca di antiossidanti. Oltre a ciò, può essere utilizzata per via topica per il trattamento delle ferite. È utilizzata soprattutto in Asia, più precisamente nei curry indiani.

Come si coltiva: Se vivete in un clima freddo, piantate i rizomi di curcuma in primavera e all'inizio dell'estate. Nei climi tropicali e subtropicali, potete piantarla durante tutto l'anno, tranne che nelle estati calde. La coltivazione della curcuma non è molto diversa da quella dello zenzero. Per saperne di più, cliccate qui. Scoprite 10 I benefici della curcuma per la salute!

Leggi anche: Uso della curcuma in giardino

2. Zenzero

Nome botanico: Zingiber officinale

La parte utilizzata come spezia: Rizomi

Difficoltà: Facile

Lo zenzero è benefico sia per il corpo che per il cervello, in quanto è ricco di sostanze nutritive e di vari composti bioattivi. Può essere utilizzato in forma fresca o essiccata ed è sorprendentemente facile da coltivare in casa. Un aspetto positivo dello zenzero è che si può raccogliere tutto l'anno.

Come si coltiva: Piantate i rizomi di zenzero lasciati a bagno per una notte in un vaso largo e poco profondo, assicurandovi che il germoglio dell'occhio sia rivolto verso l'alto. Tenete il vaso al riparo dalla luce, ma in un luogo caldo. Innaffiate ogni 2-3 giorni in modo che il terreno rimanga umido. Non innaffiate troppo!

Leggi anche: Come coltivare lo zenzero in vaso

3. Cumino

Nome botanico: Cuminum cyminum

Guarda anche: 18 piante che aiutano a perdere peso

La parte utilizzata come spezia: Semi

Difficoltà: Facile

Cuminum cyminum I semi della pianta vengono utilizzati come spezia e sono comunemente usati nella cucina mediterranea, mediorientale e sud-asiatica. Oltre ai semi, anche le foglie sono commestibili ma non hanno un sapore pregiato. Il cumino migliora la digestione, aiuta a perdere peso e disintossica l'organismo.

Come Crescere: Il cumino appartiene alla famiglia del prezzemolo e predilige climi privi di gelo. Per capirlo basta controllare l'elenco dei produttori: il 70% del cumino viene prodotto in India, seguita da Siria, Turchia e Cina. Coltivate la pianta di cumino in primavera, in modo che sia pronta per il raccolto fino alla metà o alla fine dell'estate. Se vivete in un clima caldo, piantatela in inverno. Scegliete un vaso profondo almeno 8-10 pollici per coltivarla.

4. Cipolla

Nome botanico: Allium cepa

La parte utilizzata come spezia: Lampadine

Difficoltà: Facile

Vi starete chiedendo cosa ci faccia questo ortaggio in questo elenco di spezie. Ebbene, sarete sorpresi di sapere che, sebbene la cipolla sia un ortaggio, la sua polvere essiccata è considerata una spezia. Si sposa bene con molte ricette ed è anche povera di grassi e calorie. Si usa principalmente per condire piatti e prodotti alimentari come pizza, pasta e pollo alla griglia.

Come si coltiva: Coltivare le cipolle in vaso è molto semplice. Avrete bisogno di vasi profondi almeno 10 pollici ma larghi. La soluzione migliore sarebbe una cassetta da finestra o una vasca con la profondità consigliata. Potete lasciare 3 pollici di spazio tra una cipolla e l'altra.

5. Aglio

Nome botanico: Allium sativum

La parte utilizzata come spezia: Lampadine

Difficoltà: Facile

Questo cugino stretto della cipolla si adatta sia alle condizioni interne che a quelle esterne. L'aglio rientra nella categoria delle spezie e degli ortaggi. Ha anche benefici medicinali che possono prevenire o dare sollievo a vari disturbi come il comune raffreddore, le malattie cardiache e la pressione sanguigna alta o bassa. *E' dimostrato che l'assunzione di aglio riduce il rischio di cancro.

Come si coltiva: Consultate il nostro articolo per sapere tutto sulla coltivazione dell'aglio in vaso.

6. Coriandolo

Nome botanico: Coriandrum sativum

T a parte che viene utilizzata come spezia: Semi

Difficoltà: Facile

Si chiama anche coriandolo I semi essiccati di questa erba sono chiamati semi di coriandolo. Questa spezia è comunemente usata nella cucina pakistana, indiana, messicana e latinoamericana, sia intera che in polvere. Il loro aroma speziato è molto ricco e agrumato.

Guarda anche: 11 incredibili benefici della pianta di Pothos supportati dalla scienza

Come si coltiva: Come il modo in cui coltivate il coriandolo: lasciatelo fiorire e seminare e raccoglieteli per usarli freschi. I semi di coriandolo freschi sono molto aromatici. Scoprite come coltivare il coriandolo qui.

7. Paprika

Nome botanico: Capsicum annuum

T a parte che viene utilizzata come spezia: Frutta

Difficoltà: Facile

Questa spezia macinata è fedele alla sua natura e viene utilizzata per insaporire i piatti. Si ottiene macinando il peperoncino secco, il peperone di pomodoro o il pepe di Caienna. I peperoni sono facili da coltivare in vaso e si possono anche coltivare diverse varietà per ottenere una miscela. Tenete presente che i *peperoni non sono adatti a questa spezia.

Come si coltiva: La loro coltivazione è simile a quella dei peperoni: per saperne di più, consultate il nostro articolo.

8. Zafferano

Nome botanico: Crocus sativus

T a parte che viene utilizzata come spezia: Stigma del fiore

Difficoltà: Da moderato a difficile

Il prezzo di questa spezia più costosa può arrivare a 10 dollari al grammo; che ne dite di coltivare lo zafferano in casa Si ottiene dagli stimmi dei fiori di zafferano, una pianta produce un solo fiore e un fiore ha solo 3 stimmi. Tutto ciò che riguarda lo zafferano è speciale e sorprendente: il sapore, il profumo, la rarità e gli innumerevoli benefici per la salute.

Come si coltiva: Lo zafferano cresce al meglio in un clima fresco e secco, solitamente nelle zone USDA 6-9. L'Iran è il maggior produttore di zafferano. Per la coltivazione, è necessario acquistare solo e soltanto Crocus sativas I cormi vanno piantati in autunno, 6 settimane prima della data prevista per il primo gelo. Si può anche iniziare in primavera. wikiHow contiene un articolo informativo al riguardo.

9. Senape

Nome botanico: Brassica juncea

T a parte che viene utilizzata come spezia: Semi

Difficoltà: Facile

I semi di senape nera, marrone o gialla rientrano nella categoria delle spezie e vengono utilizzati macinati o interi in molte parti del mondo. È possibile raccogliere i semi e utilizzarli per preparare salse alla senape, curry e snack. I semi possono essere utilizzati freschi o essiccati se si desidera conservarli per un uso successivo.

Come si coltiva: La senape è una delle verdure a foglia più facili da coltivare in vaso. Si può coltivare in qualsiasi momento, tranne che in inverno in un clima fresco e in autunno e inverno in un clima caldo. Si possono usare le foglie di senape nelle insalate e lasciare che la pianta vada a seme per raccogliere questa spezia.

10. Semi di finocchio

Nome botanico: Foeniculum vulgare

T a parte che viene utilizzata come spezia: Frutta

Difficoltà: Facile

Il finocchio è un'erba aromatica appartenente alla famiglia delle carote e i suoi frutti, che hanno l'aspetto di semi, danno origine alla spezia "semi di finocchio". I semi di finocchio sono saporiti, aromatici, dolci e caldi e sono molto utilizzati nella cucina mediorientale, italiana e indiana. In molti paesi asiatici vengono anche masticati dopo i pasti per rinfrescare l'alito e favorire la digestione.

Come si coltiva: A causa della lunghezza della radice a fittone, il contenitore deve avere una profondità di almeno 12-14 pollici. Utilizzate un terriccio leggero e annaffiate frequentemente, ma senza esagerare. Raccogliete le foglie di finocchio al bisogno e aspettate che i frutti profumati siano maturi prima di raccoglierli.

11. Anice stellato

Nome botanico: Illicium verum

T a parte che viene utilizzata come spezia:

Difficoltà: Da facile a moderato

L'anice stellato, insieme ai semi di finocchio, ai chiodi di garofano, alla cannella e ai grani di pepe, viene polverizzato per ottenere il famoso " Cinque cinesi La spezia ." È anche un ingrediente del noto condimento "Garam Masala" usato nei curry indiani.

Come si coltiva: Cresce bene nei climi subtropicali: consultate il nostro articolo per sapere come coltivarla.

Leggete anche : Gli incredibili usi dei chiodi di garofano in giardino

12. Cardamomo

Nome botanico: Elettaria cardamomum

T a parte che viene utilizzata come spezia: Frutti o baccelli

Difficoltà: Da facile a moderato

Chi non conosce questa famosa spezia dal profumo intenso? La cosa migliore è che potete coltivare il cardamomo in vaso a casa vostra. È un ingrediente di molti piatti dolci e salati ed è ampiamente utilizzato nella cucina mediorientale, araba, indiana e svedese.

Come si coltiva: Consultate il nostro articolo su come coltivare il cardamomo qui.

13. Pianta di asafoetida (Hing)

Nome botanico: Ferula foetida

T a parte che viene utilizzata come spezia: Lattice

Difficoltà: Da facile a moderato

L'aroma e il sapore molto potenti dell'asafoetida la rendono un'ottima aggiunta a curry, zuppe, daal e ricette a base di lenticchie. La natura antibatterica, carminativa, diuretica, antivirale, sedativa e antinfiammatoria di questa spezia la rende impareggiabile quando si tratta di benefici per la salute. Inoltre, può essere applicata topicamente per trattare calli e duroni. Non c'è da stupirsi che sia stata nominata Cibo diDei!

Questa spezia si ottiene dalla linfa degli steli e delle radici della pianta Ferula foetida e può essere costosa da acquistare.

Come si coltiva: Prima di tutto, è necessario acquistare i semi di Ferula foetida . Cresce meglio in climi moderati (zone USDA 7-9). I principali produttori sono l'Afghanistan, l'Iran, il Turkmenistan, ecc. Questa erba può crescere fino a 5-6 piedi di altezza, il che significa che è possibile coltivarla in vaso.

14. Foglia di alloro indiano (Tej Patta)

Nome botanico: Cinnamomum tamala

T a parte che viene utilizzata come spezia: Foglie

Difficoltà: Facile

L'alloro indiano essiccato è una spezia popolare in molti paesi dell'Asia meridionale. Il suo sapore e il suo aroma sono completamente diversi da quelli dell'"alloro". Il piacevole odore speziato ha forti note di cannella e chiodi di garofano, oltre ad avere un sapore molto pepato. Questa foglia di alloro viene utilizzata per insaporire piatti a base di riso come il biryani, intingoli, zuppe e curry.

Come si coltiva: L'alloro indiano è un albero, ma si può facilmente coltivare in vaso limitandone l'altezza. Cresce meglio nei climi caldi subtropicali e tropicali. Si può anche piantare in un contenitore in un clima freddo e tenerlo in casa durante l'inverno. Per la coltivazione, acquistare una pianta dal vivaio vicino e piantarla in un vaso di una misura più grande della zolla della pianta. Continuare a rinvasare ogni anno o due.

15. Albero di Curry

Nome botanico: Murraya koenigii

T a parte che viene utilizzata come spezia: Foglie

Difficoltà: Facile

Le foglie dell'albero del curry sono utilizzate nei curry, nei chutney e negli uttapam, soprattutto nelle ricette dell'India meridionale e dello Sri Lanka. Si possono aggiungere sia alla categoria delle erbe che a quella delle spezie. Le foglie possono essere essiccate all'ombra e conservate per un uso prolungato, se non sono disponibili quelle fresche. L'aroma delle foglie dell'albero del curry è distinto, molto dolce e persistente.

Come si coltiva: Per saperne di più, consultate la nostra guida alla coltivazione.

16. Pepe nero

Nome botanico: Piper nigrum

T a parte che viene utilizzata come spezia: Frutta

Difficoltà: Moderato

I frutti del pepe nero o grani di pepe sono una delle spezie più popolari al mondo, disponibili nella maggior parte delle cucine e utilizzati in una varietà di cucine per il loro calore e la loro piccantezza. È possibile coltivarlo anche in vaso, ma preferisce climi caldi e umidi.

Come si coltiva: Questa pianta aromatica è esigente per quanto riguarda le sue esigenze climatiche; potete imparare a coltivarla qui.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.