11 idee fai-da-te per acquariofilia

11 idee fai-da-te per acquariofilia
Eddie Hart

Ecco alcuni grandi Vasca per pesci acquaponica fai da te idee che potete utilizzare per farvi coltivare erbe e piante fresche biologiche!

L'acquacoltura e la coltura idroponica possono essere utilizzate in modo intelligente per coltivare le piante di vostra scelta senza occupare troppo spazio all'interno delle case. È semplice e facile e ci sono molti modi per farlo! Ecco alcuni dei modi più intelligenti per farlo. Vasca per pesci acquaponica fai da te idee da utilizzare.

Consultate il nostro articolo sugli usi delle vecchie vasche per pesci qui

Vasca per pesci acquaponica fai da te

1. Sistema acquaponico da tavolo

Tutto ciò che serve è un semplice tubo in PVC con tappi terminali per mantenere l'acqua sigillata. Si tratta di un ottimo letto per piante idroponiche con un mini acquario da 10 litri.

2. Acquario acquaponico fatto in casa

Un vecchio acquario e una fioriera da finestra sono tutto ciò che serve per questo allestimento. Il sifone a campana controlla il flusso dell'acqua e mantiene la pianta rigogliosa.

3. Scaffale Ikea trasformato in un sistema di acquaponica indoor

Potete inserire il vostro acquario in uno scaffale IKEA e collocarvi sopra la scatola per coltivare le piante in modo idroponico. Per tutti i dettagli sul progetto, cliccate qui.

4. Sistema acquaponico urbano da vasca da bagno fai da te

Per questo progetto, potete creare un letto per piante utilizzando un rivestimento in plastica per laghetti e ciottoli di fiume che fungeranno da substrato idroponico.

5. Un Brita in un sistema di acquaponica

Che ne dite di utilizzare la parte superiore di un distributore d'acqua come piccolo sistema acquaponico da banco? Sembra divertente? Lo è! Scoprite i dettagli in questo video.

6. Progetto di acquario acquaponico fai da te

Utilizzando un vassoio di legno o di plastica spessa, praticate dei fori per i bicchieri e posizionatelo sopra l'acquario. Potete coltivare le vostre erbe preferite anche in questo modo! Per ulteriori dettagli, date un'occhiata a questo video.

7. Un sistema acquaponico aggiornato

Questo sistema utilizza l'acqua dell'acquario con gli scarti dei pesci per fertilizzare le piante. L'acqua viene inoltre riciclata costantemente con l'aiuto di una pompa.

8. Kit acquaponica fai da te per l'eco-giardino con serbatoio per pesci da 10 galloni

Questo acquario è dotato di un letto di coltivazione di facile rimozione sulla parte superiore, riempito con ciottoli di argilla. Una pompa fa ruotare l'acqua, assicurando che i rifiuti dei pesci fertilizzino la pianta.

Guarda anche: 18 facili idee per piantine da interno

9. Parete verde sopra un acquario

Questo sistema utilizza l'acqua dell'acquario per irrigare in modo intelligente le piante sulla parete. Per maggiori dettagli, cliccate qui.

Guarda anche: 13 migliori varietà di Pittosporo

10. Un grande sistema di acquaponica

Per questo progetto, una grande vasca da 55 galloni è stata tagliata in due per il sistema acquaponico che può essere utilizzato per coltivare piccole piante o erbe aromatiche. Troverete tutti i dettagli in questo video.

11. Serbatoio per acquaponica da 10 galloni

Questo sistema di acquaponica utilizza una vasca in cima all'acquario riempita di ghiaia di piselli. Una piccola pompa aiuta a innaffiare le piante di cavolo dalla vasca dei pesci che possono essere coltivate in modo idroponico. I dettagli sono qui.




Eddie Hart
Eddie Hart
Jeremy Cruz è un orticoltore appassionato e un devoto sostenitore della vita sostenibile. Con un amore innato per le piante e una profonda comprensione delle loro diverse esigenze, Jeremy è diventato un esperto nel campo del giardinaggio in container, del giardinaggio indoor e del giardinaggio verticale. Attraverso il suo famoso blog, si sforza di condividere le sue conoscenze e ispirare gli altri ad abbracciare la bellezza della natura entro i confini dei loro spazi urbani.Nato e cresciuto nella giungla di cemento, la passione di Jeremy per il giardinaggio è sbocciata in giovane età mentre cercava conforto e tranquillità coltivando una mini oasi sul balcone del suo appartamento. La sua determinazione a portare il verde nei paesaggi urbani, anche dove lo spazio è limitato, è diventata la forza trainante del suo blog.L'esperienza di Jeremy nel giardinaggio in container gli consente di esplorare tecniche innovative, come il giardinaggio verticale, consentendo alle persone di massimizzare il proprio potenziale di giardinaggio in spazi limitati. Crede che tutti meritino l'opportunità di provare la gioia ei benefici del giardinaggio, indipendentemente dalla loro sistemazione abitativa.Oltre a scrivere, Jeremy è anche un consulente ricercato, che fornisce una guida personalizzata a privati ​​e aziende che desiderano integrare il verde nelle loro case, uffici o spazi pubblici. La sua enfasi sulla sostenibilità e le scelte eco-consapevoli lo rendono una risorsa preziosa nel greeningComunità.Quando non è impegnato a curare il suo lussureggiante giardino interno, Jeremy può essere trovato a esplorare i vivai locali, a partecipare a conferenze sull'orticoltura oa condividere la sua esperienza attraverso workshop e seminari. Attraverso il suo blog, Jeremy mira a ispirare e responsabilizzare gli altri a trascendere i vincoli della vita urbana e creare spazi verdi e vibranti che promuovano il benessere, la serenità e una profonda connessione con la natura.